Logo del sito Scienze Noetiche

Home “HOLOS” “SYNTHESIS” “SVILUPPO INTEGRALE” Video gratuiti Corso completo Mailing-list Disclaimer

Vai al Portale dello Sviluppo Integrale

HOLOS 11
«La Nuova Medicina del dott. Hamer - Parte 2»

IV Legge Biologica - I MICROBI

La IV Legge Biologica è un'altra rivoluzione portata dalla Nuova Medicina. Hamer ha scoperto che i microbi (funghi, batteri e virus) non sono affatto dei feroci patogeni ma dei veri e propri assistenti. Fanno ovviamente eccezione quelli che il nostro corpo non conosce e a cui non si è adattato (come per un europeo possono essere alcuni microbi delle regioni tropicali), in tal caso può essere corretto parlare di "infezione batterica", ma nei processi "patologici" ordinari abbiamo che l'attività microbica è regolata da specifiche aree del cervello e interviene solamente nella fase parasimpaticotonica della "malattia", cioè quella di riparazione.

Lo scopo dell'intervento microbico è quello di riportare il tessuto al suo stato originario, funghi e batteri nell'endoderma attuano una lisi laddove si era sviluppato un eccesso di produzione di tessuto, mentre batteri e virus nell'ectoderma generano una rigenerazione di tessuto (ectodermico) dove si era verificata un'ulcera.
Più specificatamente le correlazioni sono: endoderma: funghi e micobatteri (cioè i batteri della TBC) | mesoderma antico: funghi e micobatteri | mesoderma recente: batteri | ectoderma: virus.

Microbi in Nuova Medicina

Correlazione tra i tre foglietti embrionali ed i microbi specifici per ciascuna area.
Sui virus c'è scritto "nel caso esistano" perché Hamer non è del tutto convinto che esistano
come entità microbiologiche viventi al pari dei batteri e dei miceti

LA IV LEGGE BIOLOGICA DEFINITA DA HAMER ("Il sistema dei microbi condizionato ontogeneticamente")

Ad ogni gruppo di organi relativo ad un determinato foglietto embrionale appartengono, senza eccezione, nella fase PCL, dei microbi specifici legati a questo foglietto embrionale. I microbi non sono la causa dei sintomi della fase di riparazione, ma la ottimizzano soltanto. Tutti i microbi sono controllati dal nostro cervello.

La ragione per cui si sono sempre considerati dei patogeni è per la loro costante presenza nei focolai infiammatori, solo che è la stessa situazione della presenza dei Vigili del Fuoco presso gli incendi: non ne sono affattio la causa, al contrario contribuiscono alla soluzione!

Nuova Medicina e metafora dei pompieri

In Nuova Medicina si usa la metafora di alieni che venissero a studiare la razza umana
e che in concomitanza dello scoppio degli incendi vedessero sempre degli omini rossi...
ne dedurrebbero che sono loro ad appiccare gli incendi!

La Curva Bifasica

Una visione d'insieme sul decorso bifasico dei processi biologici

V Legge Biologica - LA QUINTESSENZA

Le malattie come errori dell'organismo o della Natura non esistono proprio (non esistono cellule impazzite o malattie degenerative come definite dalla medicina ancora insegnata all'università). Ogni processo "patologico" è in realtà un programma della natura che interviene per risolvere un problema connesso alla sopravvivenza dell'organismo.

LA V LEGGE BIOLOGICA DEFINITA DA HAMER ("La Quintessenza")

Ogni cosiddetta "malattia" è parte di un Programma Speciale con Senso Biologico (SBS) della Natura, comprensibile nel contesto della Storia dell'Evoluzione.


BREVE RIASSUNTO DELLE LEGGI BIOLOGICHE

1) La "malattia" nasce a seguito di uno shock vissuto in modo "bio-logico" (logico-per-la-vita).
2) I processi SBS sono programmati per svolgersi in due fasi: una fredda (conflitto attivo) ed una calda (riparazione).
3) Tessuti diversi si comportano in modi diversi. Due sono le risposte possibili: aumento o riduzione di cellule o della funzione (tessuti arcaici o recenti).
4) I microbi sono nostri alleati nella fase di riparazione.
5) La malattia è un programma studiato dalla Natura per sopravvivere ai momenti di emergenza!

Chi ha ben compreso il senso di queste nuove scoperte, avrà anche compreso che non esistono i tumori maligni! Un tumore non è un processo generato da una cellula impazzita e soprattutto le cosiddette "metastasi" non sono affatto cellule maligne migrate di organo ma conflitti secondari, spesso generati dalla diagnosi medica (non a caso è raro trovare le cosiddette metastasi negli animali).

Il trattamento di un sintomo o di un disagio sarà ampiamente determinato dalla fase in cui si trova e dalla persona che lo vive: in fase attiva è per lo più necessario aiutare la persona a comprendere quello che sta accadendo nel suo organismo e ad uscire dal suo stato conflittuale; in fase di riparazione va sostenuto corpo e mente nei processi riparativi (tramite la comprensione della fase che si sta manifestando e cercando di alleviare i sintomi) e possibilmente va evitato che si manifestino delle recidive.

LATERALITA'

Estremamente importante da considerare, in una diagnosi di Nuova medicina, è la lateralità, cioè quale emisfero è dominante. Questo perché, a partire dai conflitti gestiti dal cervelletto, abbiamo un diverso significato a seconda che il processo avvenga a sinistra o a destra. Il test per la lateralità è il far battere le mani: se la mano che batte, dominante, è la destra si è destrimani, se la mano dominante è la sinistra si è mancini (questo indipendentemente che si scriva con la destra o la sinistra).

La lateralità in Nuova Medicina

Mano sinistra che batte: mancinismo - Mano destra che batte: destrinismo

I conflitti di natura relazionale a SINISTRA sono riferiti (nel destrimane) a madre, figli oppure persone ed animali percepiti come figli; la DESTRA è invece il lato del partner, ma anche di amici, colleghi, fratelli, sorelle e del padre.

La lateralità è importante anche nei conflitti connessi al territorio e alla sessualità ed esistono anche delle situazioni specifiche che possono modificare il "sentito" di una persona e quindi la conseguente localizzazione di un conflitto su di un emisfero piuttosto che su un altro; chi volesse approfondire il tutto è invitato a studiare la materia in modo più approfondito, partendo dal libricino: "La Malattia è un'Altra Cosa!" di A.l.b.a. - Associazione Leggi Biologiche Applicate (Ed. Secondo Natura), per poi magari arrivare a studiare il libro: "Grazie Dottor Hamer" di Claudio Trupiano (Ed. Secondo Natura), ben più complesso.

Limiti e futuro della Nuova Medicina

La Nuova Medicina del Dr. Hamer ha fatto passi da gigante per unificare, scientificamente, mente e corpo e sicuramente ci saranno dei passi ancora importanti da fare, ad esempio introdurre la relazione tra corpo-mente ed il piano energetico e spirituale. Al tempo stesso il paradigma completamente rivoluzionario che Hamer ha introdotto è necessario che venga integrato al più presto sia nella medicina accademica che nelle pratiche di medicina cosiddetta "alternativa" (meglio definita come: "medicina non convenzionale"). Oggigiorno non è più pensabile dover investire soldi nella ricerca per trovare un farmaco o un nuovo eccezionale rimedio naturale anti-cancro! Una nuova era si è aperta e la porta non può più essere richiusa!

__________________________________________


LE COSTELLAZIONI SCHIZOFRENICHE

Quando in una stessa area cerebrale abbiamo due conflitti, uno a destra e uno a sinistra, e non più uno solo, si attivano dei "superprogrammi" che rendono ragione di tutto lo spettro delle nevrosi e delle psicosi (quindi di tutti i disturbi psichici, dai più lievi e inapparenti ai più gravi e pericolosi). La Natura ha previsto che in situazioni particolarmente impegnative per l’animale si attivino delle risposte reattive che, grossolanamente, possono essere lette come la spinta per l’animale che è a forte rischio di sopravvivenza a stare nella tana e a non muoversi (vedi costernazione, morte emozionale, depressione) oppure a dargli un "calcio nel sedere" per costringerlo a muoversi con più energia (ved. maniacalità, megalomania, aggressività).

Le costellazioni si manifestano quando due conflitti sono in fase attiva contemporaneamente, quando uno è in fase attiva ed uno in crisi epilettoide o quando tutti e due sono in crisi epilettoide. Vi è l’eccezione delle costellazioni della sostanza bianca cerebrale (connesse alla svalutazione di sé), dove lo stato di costellazione rimane anche nella fase parasimpatica post-conflittolitica.

Di seguito una panoramica generale sulle costellazioni tratta dal libro: "Viaggio nella Nuova Medicina" di Katia Bianchi e Sandra Pellegrino (Om Edizioni) e dalla "Tabella Scientifica della Nuova Medicina Germanica" (Ed. Amici di Dirk).


Costellazioni del Tronco Cerebrale (Endoderma)
COSTERNAZIONE

Si ha uno stato di incapacità di reagire, di orientarsi, è un modo per estraniarsi completamente dal mondo. Spesso lo sguardo è fisso ed inespressivo, la persona è come incantata ed inebetita (entra in questa sorta di incanto istantaneamente e sempre di colpo ne esce se si risolve un conflitto). Poiché i conflitti a questo livello sono quelli inerenti il "boccone" (di cibo, d’aria,…) e la lateralità pone a destra la funzione di introduzione e a sinistra quella di espulsione, è come se non riuscissimo né ad assumere e a digerire quello di cui abbiamo bisogno, né ad espellerlo.

Possibile diagnosi psichiatrica: psico-astenia, schizofrenia ebefrenica, autismo.

Costellazioni del tronco Cerebrale

Esempio di Costellazione del tronco Encefalico - © Dr. med. mag. theol. Ryke Geerd Hamer

Costellazioni del Cervelletto (Mesoderma antico)
MORTE EMOZIONALE

Questo superprogrammamette in atto la morte apparente come difesa estrema ("fare il morto"), in quanto l’animale si sente attaccato da tutte le parti e non riesce a difendersi. L’individuo appare passivo, indifferente, anemozionale, è come un vegetale. In età evolutiva questo può comportare deficit dell’apprendimento e ritardi psico-motori.

Costellazioni del Cervelletto

Esempio di Costellazione Cerebellare - © Dr. med. Mag. theol. Ryke Geerd Hamer

In correlazione con questo tipo di risposta biologica (pur non appartenendo alle costellazioni del cervelletto) cito anche:


Costellazioni della Sostanza Bianca Cerebrale (Mesoderma recente)
MEGALOMANIA

Se concomitano dei conflitti di svalutazione su entrambi gli emisferi cerebrali ecco che la risposta della Natura è quella di mandare in megalomania l’individuo (è talmente svalutato che ormai non ha nulla da perdere). Si rinasce dalle proprie ceneri, come la Fenice, con una sensazione di potenza, di grandezza, di essere pieni di sé ed invulnerabili. La svalutazione come strategia per far dare il meglio di sé ad una persona è ben conosciuta negli allenamenti sportivi e militari.

Costellazioni della Sostanza Bianca Cerebrale

Esempio di Costellazione della Sostanza Bianca Cerebrale
© Immagine sezione cranica Dr. med. Mag. theol. Ryke Geerd Hamer

Nelle costellazioni megalomani in cui siano coinvolti entrambi i testicoli o ovaie (focolai attivati da conflitti di perdita) si avrà una ricerca compulsiva di sesso e di partner da "collezionare". Il senso biologico è di non dover più subire perdite affettive.


Costellazioni della Corteccia Cerebrale (Ectoderma)

Aree della Corteccia Cerebrale secondo Hamer

Aree della Corteccia Cerebrale - © Dr. med. Mag. theol. Ryke Geerd Hamer

CORTECCIA PRE-MOTORIA (Area 1 nell’immagine) - Nelle costellazioni delle aree corticali frontali (conflitti di paura frontale) si hanno disturbi d’ansia. L’individuo non riesce a pensare chiaramente ed è paralizzato dal terrore.

CORTECCIA MOTORIA (Area 2 nell’immagine) - Le costellazioni della corteccia motoria si esprimono a livello fisico con una paralisi nei due lati del corpo (che può passare inosservata o sembrare una rigidità più psicologica) e con il quadro psichico della paranoia. Si vorrebbe andare e si vorrebbe stare nello stesso tempo, siamo bloccati nel muoverci in ogni direzione. Si ritrova questo quadro, frammisto ad altri sintomi, nelle paralisi isterica, paralisi funzionali, psicosi schizofreniche catatoniche o paranoiche.

CORTECCIA SENSORIA (Area 3 nell’immagine) - Questa costellazione riguarda i conflitti di separazione sui due emisferi; la persona è separata da madre e padre o da figlio e partner. E’ isolata nei contatti fisici. Fisicamente si manifesta con dermatite squamosa con perdita bilaterale di sensibilità cutanea (in soluzione pelle arrossata e ipersensibile). Psichicamente si ha perdita della memoria, in particolare a breve termine, che può portare ad atteggiamenti ossessivi-compulsivi di controllo. Nella fasi di soluzione si hanno le assenze e un aggravamento della perdita di memoria (che per lo più causa delle recidive).

CORTECCIA POST-SENSORIA (Area 4 nell’immagine) - Qui si localizzano i conflitti di separazione dolorosa, che regolano la sensibilità del periostio (la membrana colma di terminazioni nervose che ricopre le ossa). A livello fisico si ha paralisi della sensibilità del periostio, con la tipica sensazione di "freddo nelle ossa". A livello psichico si può avere perdita della memoria recente, confusione, manie, assenze.

CORTECCIA VISIVA (Area 5 nell’immagine) - Nelle costellazioni dell’area occipitale (conflitti di "paura alla nuca" localizzate nella corteccia visiva) si hanno manie di persecuzioni, con possibili allucinazioni visive.

Altri tipi di costellazioni della corteccia cerebrale:


COSTELLAZIONI NELL’AREA DEL TERRITORIO (Corteccia perinsulare)
MANIA-DEPRESSIONE

Tutti le immagini seguenti sono © Dr. med. Mag. theol. Ryke Geerd Hamer

Costellazioni dell'Area del Territorio

Le costellazioni inerenti la cosiddetta "corteccia perinsulare" (ved. immagine sopra) riguardano l’organizzazione della propria personalità, il posto nella società e le relazioni affettivo-sessuali. A seconda del "peso" del conflitto o di altri fattori (ad es. quelli ormonali) esiste una sorta di bilancia che può pendere più a sinistra o più a destra. Quando si ha oscillazione a destra e a sinistra abbiamo la bipolarità.

Se la bilancia pende a sinistra: MANIA (= più mascolinità).
Se la bilancia pende a destra: DEPRESSIONE (= più femminilità).

Bilancia mania-depressione

Ecco qualche esempio:

COSTELLAZIONE MITOMANE (mito-maniacale e mito-depressiva)
Conflitto nel relè del retto a sinistra + conflitto a destra per la mucosa bronchiale

Se più accentuato a sinistra individui logorroici, che esasperano e ingigantiscono i racconti. Se più accentuato a destra l’individuo parla costantemente a se stesso, non riesce ad esprimere la propria marea di pensieri.

COSTELLAZIONE AGGRESSIVA (aggressiva biomaniacale e aggressiva biodepressiva)
Conflitto nel relè del retto a sinistra +
conflitto a destra su stomaco/ dotti epatici/ dotti pancreatici

Se più accentuato a sinistra l’individuo si sente messo alle strette e può avere delle esplosioni anche gravi di violenza. Se più accentuato a destra l’individuo tende ad essere aggressivo contro se stesso, può farsi del male.

COSTELLAZIONE POST MORTALE
Conflitti nei relé perinsulari centrali (vedi immagine sotto) che regolano vari organi:
a sinistra il collo dell’utero, le vescicole seminali, l’intima delle vene coronarie e il centro del ritmo ventricolare veloce, a destra le arterie coronarie e il centro del ritmo ventricolare lento.

Costellazione post-mortale

Se più accentuato a sinistra l’individuo pensa costantemente alla morte e può arrivare a mettere lucidamente in atto un suicidio. Se più accentuato a destra l’individuo pensa alla propria o altrui morte, ma difficilmente metterà in atto il proprio suicidio,
al più farà dei tentativi inefficaci come richiesta di aiuto.

Riguardo alla lateralità c’è da sapere che una donna destrimane tende ad avere reazioni più femminili e farà il suo primo conflitto del territorio nell’emisfero sinistro, diventando più maniacale, più agitata e perdendo le mestruazioni (diventa più maschile in quanto la produzione di ormoni femminili viene ridotta). Una donna mancina farà il suo primo conflitto a destra e diventerà più femminile (sarà subito depressa ma conserverà le mestruazioni e l’appetito sessuale).
Un uomo destrimane tende ad avere reazioni più maschili e farà il suo primo conflitto del territorio nell’emisfero destro, questo porterà a diminuire la produzione di ormoni maschili e un tale individuo sarà più depresso e più femminile. Un uomo mancino, al contrario, farà a sinistra il suo primo conflitto, la riduzione degli ormoni femminili lo renderà più maschile e sarà subito maniacale.
In tutti e questi quattro casi un eventuale secondo conflitto andrà a cascare sull’emisfero controlaterale al primo.

N.B. Per un destrimane il relè del retto, a sinistra, è connesso all’identità e il relè controlaterale alla perdita del territorio, ma nei mancini è diverso, in quanto la donna mancina non fa conflitti di territorio ma solo conflitti di identità su entrambi gli emisferi e l’uomo mancino non fa conflitti di identità ma solo di territorio su entrambi gli emisferi.

Se anche le costellazioni ti appaiono un po’ complesse (e, in effetti, lo sono) per ora non importa se non ne capisci appieno i meccanismi, cerca solo di comprendere che dietro ad ogni nevrosi o psicosi c’è un super-programma biologico che cerca di farci sopravvivere e che chi è in costellazione non è veramente padrone delle proprie azioni, non può gestire la depressione, l’aggressività, la paranoia o la compulsione sessuale attraverso il ragionamento, deve essere aiutato a sciogliere almeno un conflitto affinché lo stato di costellazione cessi e la situazione psichica possa tornare alla normalità.


:: RINGRAZIAMENTO ::

Un sentito ringraziamento a Sara Condemi
(Consulente nelle Leggi Biologiche scoperte dal dott. Hamer)
per la revisione della dispensa.

 


Clicca qui per leggere o scaricare il PDF
con la dispensa gratuita sulla Nuova Medicina
Scarica la dispensa gratuita


 

Elenco lezioni del percorso Holos - Scienze Noetiche


La malattia è un'altra cosa!
Una introduzione alla comprensione delle Cinque Leggi Biologiche che spiega, in modo semplice, le scoperte del dr. Hamer e le conseguenze che queste comportano nel comprendere e affrontare un sintomo o una diagnosi.
A.l.b.a. - Associazione Leggi Biologiche Applicate
Secondo Natura

 

 

Il Capovolgimento Diagnostico
La comprensione delle cosiddette "malattie" come Programmi Speciali della Natura con senso Biologico - 4° edizione ampliata
Ryke Geerd Hamer
Ed. Amici di Dirk

 

 



Ho provato la Nuova Medicina del Dottor Hamer
Nuova edizione con prontuario. I resoconti, autentici, provengono da terapeuti o pazienti che applicano quotidianamente, spesso con risultati eclatanti, i principi di questa rivoluzionaria scoperta sulla malattia e sulla guarigione.
Pierre Pellizzari
Edizioni Il Punto d'Incontro

 

 

La Guarigione è dei Pazienti
L'autrice, collaboratrice di Claudia Rainville, propone le 5 leggi biologiche del dott. Hamer come mappa rigorosa per la lettura del corpo e della psiche e la Metamedicina come strumento terapeutico.
Maria Gabriella Bardelli
Ed. L'Età dell'Acquario

 

 

Testamento per una Nuova Medicina + Tabella Sinottica
Le 5 leggi biologiche della natura
Ryke Geerd Hamer
Amici di Dirk

 

 

Tabella Scientifica della Nuova Medicina Germanica
Libro, Poster e Tabella. Le accurate sintesi scientifiche sono racchiuse in un cospicuo volume illustrato e corredato di due tabelle riassuntive.
Ryke Geerd Hamer
Amici di Dirk

 

 

Grazie Dottor Hamer
La causa e il senso biologico delle malattie. Nessuna terapia miracolosa, nessuna pozione magica, solo la scoperta di 5 Leggi Biologiche, da sempre esistite, ma che ora, grazie all'intuizione di un genio, possiamo raccogliere come un dono della Natura.
Claudio Trupiano
Secondo Natura

 

 

Grazie Ancora Dottor Hamer
Vol.2 - Perchè hai allungato il braccio per prendere questo libro? Ovvero il senso biologico delle malattie e delle costellazioni schizofreniche, nell'Uni-verso. ... Solo per pochi!
Claudio Trupiano
Macro Edizioni Distribuzione

 

 

Le Cinque Leggi Biologiche del Dottor Hamer - Videocorso in DVD
Questo Videocorso ti introdurrà alla conoscenza di due rivoluzioni biologiche: la causa vera di ogni malattia attraverso l’integrazione della psiche la nuova interpretazione della malattia. Le scoperte del dott. Hamer non sono in contrasto con la modernità e scientificità della Medicina Ufficiale.
Claudio Trupiano
Macro Video

 

 

Comprendi la Tua Malattia con le Scoperte del Dottor Hamer
Un manuale imperdibile di Medicina Germanica. Un testo organizzato e strutturato in maniera organica e lineare, facile da consultare e in cui si trovano subito le informazioni che si cercano.
Michel Henrard
Macro Edizioni

 

 

Manuale di Applicazione delle Cinque Leggi Biologiche - Vol. 1
Questo manuale di applicazione delle Cinque Leggi Biologiche rappresenta un approccio preciso ed efficace, per chi lavora nei vari ambiti professionali inerenti la “salute”.
Marco Pfister
Secondo Natura Edizioni

 

 

La Biologia delle Emozioni
Un testo interessantissimo per chi è convinto che non debbano esistere separatamente una medicina del corpo e una medicina dell’anima. Gli autori hanno elaborato, sulla base di questa prospettiva, un vero e proprio metodo terapeutico originale che viene qui presentato per la prima volta.
Daniela Carini, Fabrizio Camilletti, Vito Amelio
Amrita Edizioni

 

 

Viaggio nella Nuova Medicina
La Nuova Medicina di Hamer è la prima medicina sistemica: un "romanzo" che diventa scienza, una scienza che cambia la vita dalle fondamenta, una vera e propria "malattia di crescita della conoscenza", che evolve tra persecuzioni e lacerazioni, liberandone la forza creatrice.
Katia Bianchi, Sandra Pellegrino
Om Edizioni

 

 

Hamer ha ragione e la medicina è sottosopra
Una piccola-grande guida per iniziare a vedere la malattia, ma anche lo stato di salute, con occhi diversi, nuovi.
Carlo Cannistraro
Libreria al Segno Editrice

 

 

Il Cancro e tutte le Cosiddette Malattie
Breve introduzione alla Nuova Medicina Germanica. Sostituisce il precedente libro "Introduzione alla Nuova Medicina". Testo introduttivo dedicato a tutti i pazienti e agli operatori nel campo della salute che giornalmente si confrontano con il dubbio e la speranza.
Ryke Geerd Hamer
Amici di Dirk Edizioni

 

 

Lisa e le macchie rosse - volume 1
Questa collana di libretti aiuta giovani e vecchi a capire in modo semplice il decorso delle "malattie" più frequenti. Le cinque leggi biologiche scoperte dal Dottor R.G.Hamer che si applicano ad ogni malattia degli uomini, animali e piante, ne costituiscono la base fondamentale.
Nuova Medicina Germanica
Amici di Dirk Edizioni