Logo del sito Scienze Noetiche

Home Mappa Chi sono Synthesis Online Arte del Manifesting Mailing-list Disclaimer

DEFUSIONE EMOZIONALE: TAPPING

Questo articolo articolo fa parte del percorso di crescita personale "Holos", creato dal dott. Nicola Saltarelli e basato sui principi dello Sviluppo Integrale (cioè sull'armonizzazione di ogni aspetto dell'esistenza: fisico, emotivo, mentale e spirituale). Se volessi sostenere questo sito e cogliere un'opportunità straordinaria di trasformare la tua vita, iscriviti al percorso: "Arte del Manifesting".

Le tecniche di defusione emozionale sono quelle tecniche che aiutano a rilasciare i blocchi e le tensioni emotive che ci portiamo dietro dal passato. Senza un'adeguata pulizia emozionale in genere non si è in grado di riprogrammare il proprio sistema di credenze, per manifestare nella nostra vita quella che desideriamo.

Una tecnica molto semplice ed efficace è indubbiamente l'EFT (Emotional Freedom Tecniques), una tecnica ancora più semplice è quella che io definisco "tapping". In inglese "to tap" significa "picchiettare" e quindi a rigor di termini anche l'EFT è una tecnica di tapping, cioè di picchiettamento. Quello che vado adesso a presentare è però un picchiettamento generalizzato (mentre quello dell'EFT è molto specifico), che ho spesso utilizzato con successo per defondere stati emozionale disturbati e che può essere facilmente imparato.

Il Tapping si può fare sia come pratica di salute e benessere (una o due volte al giorno dedicandoci dai cinque ai dieci minuti) oppure nei momenti in cui percepiamo le emozioni negative quali paura, ansia, rabbia, tristezza, ecc... al fine di dissolverle e tornare ad essere in grado di alimentare pensieri  positivi.
E' chiaro che in caso di gravi disturbi dell'umore è necessario rivolgersi a dei professionisti della salute, ma questa tecnica vi potrà essere di aiuto in molte situazioni di vita quotidiana.


  • Si utilizzano le due mani contemporaneamente e tutti e dieci i polpastrelli.
  • Il picchiettamento è leggero e relativamente rapido.
  • Si inizia dal cuoio capelluto e si picchietta ogni centimetro quadrato della pelle fino ad arrivare ai piedi.
  • Si saltano soltanto le aree dove non siamo in grado di arrivare da soli, i bulbi oculari e l'area genitale.
  • Si insiste un po' di più sulle zone dolenti perchè significa che è necessaria una maggior defusione (se necessario le possiamo anche massaggiare, dopo un po' il dolore svanisce); ovviamente non dobbiamo insistere su zone dolenti a causa di infiammazioni, ferite o lesioni varie (in tal caso il dolore aumenterebbe se ci lavorassimo di più).
  • Altre zone su cui insistere maggiormente sono: attorno agli occhi, sull'area sotto le clavicole (apici polmonari) e in tutta l'area addominale.
  • NON è necessario ripetere delle frasi
  • Si può fare sia dalla posizione in piedi che da seduti o anche da sdraiati (quando siamo a letto è una pratica che può aiutare a rilassare corpo e mente e facilitare l'addormentamento).
  • Durante il picchiettamento portiamo tutta l'attenzione sulle percezioni corporee e rendiamo il nostro respiro più profondo.
  • Finito un ciclo (da testa a piedi) si può smettere o eseguire altri cicli, ne possiamo fare quanti ne vogliamo.


Area di copertura cutanea del tapping ed esempi di picchiettamento


Nell'EFTsi picchiettano i punti specifici di inizio o fine dei 14 meridiani più importanti (ripetendo delle frasi), nel Tapping si picchietta tutto il corpo con entrambe le mani. Si può picchiettare in perfetto sincronismo con le due mani, oppure si può anche alternare le battute della destra e della sinistra (alternare le stimolazioni dovrebbe aiutare ad armonizzare i due emisferi cerebrali).

Perchè funziona?

Per quelle che sono le mie conoscenze e la mia esperienza ritengo che ci siano due meccanismi di funzionamento:

1) Stimolazione degli agopunti cutanei. Il tapping stimola i punti superficiali dei meridiani dell'agopuntura, ciascuno dei quali è connesso al funzionamento di vari organi ed al corretto funzionamento psichico ed emozionale. Non è una stimolazione selettiva ma generalizzata, cionondimeno è molto efficace per riportare i vari meridiani al loro corretto funzionamento; nel DO-IN giapponese esiste una pratica analoga che si basa su massaggi e percussioni dalla cima della testa fino alla pianta dei piedi.

Una panoramica dei meridiani principali del corpo umano



1) Stimolazione dei riflessi viscero-cutanei. Questa azione è presente soprattutto nell'area addominale e l'azione è più efficace se oltre al picchiettamento operiamo anche del massaggio direttamente sulla cute dell'addome.

Tutta la cute è suddivisa in aree dette dermatomeri o dermatomi che sono neurologicamente connesse a delle corrispondenti aree viscerali (viscerotomi). La stimolazione di una zona cutanea genera un riflesso nervoso che va a sollecitare l'area viscerale corrispondente e aiuta il ripristino al corretto funzionamento dell'organo (spesso si può vedere l'effetto opposto: ad es. disturbi di specifiche zone intestinali che causano un'ipersensibilità sulla cute corrispondente, soprattutto se stimolata). La mesoterapia e la tecnica di massaggio detta pince-roulè lavorano su questi riflessi.

 

Dermatomeri cutanei e riflessi nervosi tra cute, muscoli ed organi

___________________________________________________________

Le persone iscritte al percorso Synthesis Online
possono discutere di questo argomento in questo topic.

 

 

Torna in cima

Scienze Noetiche Holos - Percorso di Crescita completo



EFT L'Arte della Trasformazione (DVD)
Per riportare in equilibrio il flusso di energia
Andrea Fredi
My life Edizioni


 

 

EFT in Pratica (DVD)
Come liberarsi da ansie, stress e blocchi emotivi in modo facile, autonomo e indolore
Andrea Fredi
My life Edizioni


 

 

Scopri il Potere di EFT - Film Documentario in DVD
La Tua Guarigione è nelle Tue Mani
Nicolas Ortner, Bruce Lipton, Joe Vitale
My life Edizioni

 

 

Mappe dei Meridiani Tradizionali
Per praticare l'agopuntura, l'agopressione, il micromassaggio, la moxa, lo shiatsu, il do-in
RED Edizioni

 

 

Lo Stretching dei Meridiani
Liberare l'energia vitale per riconquistare il benessere psicofisico
Gianna Tomlianovich
Edizioni Punto d'Incontro