Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 40

"La Nuova Medicina del Dott. Hamer"

Il Dott. Ryke Geerd Hamer, grazie ai suoi studi basati sulla personale esperienza di malattia (insorgenza di tumore dopo la tragica morte del figlio Dirk) e ad una casistica di più di 30.000 casi, ha enunciato cinque leggi biologiche in grado di spiegare tutti i fenomeni di malattia e guarigione e di sconfiggere la grande paura che sta dietro ai tumori! Il concetto di base della Nuova Medicina è che ogni malattia nasce come risposta logica e sensata della Natura ad un conflitto psichico.

-- Clicca qui o sull'immagine per visualizzare la tabella delle correlazioni--

I legge biologica - LA LEGGE FERREA DEL CANCRO

Ogni malattia insorge in seguito ad un trauma emotivo vissuto in maniera drammatica, inaspettata, conflittuale, vissuta nell'isolamento e senza la possibilità di trovargli una soluzione soddisfacente.
E' interessante notare che non è l'evento in sé a causare il trauma, ma il nostro modo di reagire di fronte ad esso. Per cui maggiore è la preparazione e l'equilibrio interiore di un individuo e minore è la probabilità che sviluppi patologie tumorali o altro.
Il decorso della malattia avviene in maniera sincrona a livello psichico, organico e cerebrale; nel cervello sono infatti presenti i relè che creano la comunicazione tra psiche e soma.

II legge biologica - IL DECORSO BIFASICO DELLA MALATTIA

Sebbene la medicina ufficiale abbia individuato circa 500 malattie "fredde" (alcuni tumori, le psicopatologie, le neurodermatiti, ecc...) e circa 500 malattie "calde" (tutte le malattie infettive, i reumatismi infiammatori, le allergie, ecc...), Hamer afferma che queste non sono affatto delle vere e proprie malattie, ma solo una delle due fasi di un processo patologico.
La fase fredda corrisponde all'attivazione del sistema nervoso simpatico ed il paziente presenta stato di stress, mani fredde, perdita di peso, mancanza di appetito e sonno disturbato. Corrisponde alla fase attiva del conflitto, durante la quale il paziente non fa altro che pensare in maniera ossessiva al suo problema.
La fase calda corrisponde alla stimolazione del sistema nervoso parasimpatico, e in questa fase lo stress diminuisce, torna l'appetito, il corpo e le estremità tornano ad essere calde ed anche il sonno migliora (soprattutto verso le tre, con l'avvicinarsi dell'alba). Questa è la fase di riparazione (presente solo se il conflitto si è risolto sul piano pratico o se il paziente se ne è fatta una ragione): non è una vera malattia!

III legge biologica - IL SISTEMA ONTOGENETICO DEI TUMORI E DELLE MALATTIE ONCOEQUIVALENTI (= analoghe al cancro)

Grazie alla sua capacità di osservazione Hamer si rese conto che le malattie evolvevano in maniera differente a seconda dell'origine embriologica dei tessuti colpiti e che i presupposti che aveva scoperto non erano validi solo per i tumori ma per tutte le malattie!
Esistono tre tessuti diversi nell'embrione (endoderma, mesoderma, ectoderma) e da questi originano tutti i tessuti di un organismo adulto.
I tessuti a derivazione endodermica, e una parte di quelli a derivazione mesodermica, corrispondono alle prime funzioni vitali, arcaiche (mangiare, respirare) e quando un conflitto colpisce una di queste funzioni (ad es. non poter inghiottire, non poter respirare) il corpo reagirà cercando di aumentare la capacità funzionale del tessuto colpito aumentandone il numero di cellule (cioè creando un tumore, appunto).
Quando il conflitto è superato si verificherà una lisi del tumore e un ritorno alla normalità.
I tessuti a derivazione ectodermica, e una parte di quelli a derivazione mesodermica, corrispondono invece a funzioni più evolute, insorte successivamente nella scala evolutiva (spostarsi, sviluppare il senso del proprio valore nel territorio, comunicare), e se un conflitto colpisce proprio queste funzioni (ad es. perdita di potere nel proprio territorio, senso di autosvalutazione) il corpo reagirà con un'ulcera o una necrosi, cioè con il tentativo di riportare l'organismo ad un livello di funzionamento antecedente.

IV legge biologica - IL SISTEMA DEI MICROBI

Un altro aspetto rivoluzionario della teoria del Dr. Hamer è il considerare i microbi come nostri alleati nei processi riparativi e non dei pericolosi invasori. I microbi sono, infatti, attivati da specifiche zone cerebrali ed intervengono solamente nella fase parasimpaticotonica della malattia, cioè quella di guarigione. In particolare essi attuano una lisi laddove si era sviluppato un eccesso di produzione di tessuto (tumore endodermico) e creano un'escrescenza (tumore ectodermico) dove si era verificata un'ulcera.

V legge biologica - LA QUINTESSENZA

La malattia è un programma speciale, biologico, sensato (SBS) che possiede sempre un finalismo ben preciso, non è affatto un errore!

L'11 settembre 1998, presso l'Istituto Oncologico S. Elisabetta a Bratislava e il dipartimento oncologico dell'Università di Trnava, le cinque leggi biologiche della Nuova Medicina sono state verificate e validate a livello scientifico-universitario.... nasce una nuova era per tutta la medicina!

Per approfondire: www.nuovamedicina.com


"La Malattia è un'Altra Cosa!"
a cura di A.l.b.a.
(Secondo Natura)



"Ho provato la Nuova Medicina del Dottor Hamer"
Pierre Pellizzari
(Il Punto d'Incontro Edizioni)



"Grazie Dottor Hamer"
Claudio Trupiano
(Secondo Natura)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza