Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 78

"La Nuova Era"

La Nuova Era è un concetto storico-culturale-religioso che postula un cambiamento evolutivo mondiale dell'umanità in prossimità di un nuovo ciclo cosmico planetario (Era dell'Acquario); la New Age è diventato uno dei più grossi movimenti che si fa interprete di questa realtà.

La definizione di Era nasce dal fenomeno della precessione degli equinozi, dovuto alla variazione lentissima dell'inclinazione dell'asse della Terra, che fa sì che il Sole all'equinozio di Primavera cambi la sua posizione rispetto allo zodiaco ogni 2.160 anni, procedendo a ritroso nelle costellazioni (Ariete > Pesci > Acquario > Capricorno > ...) creando delle Grandi Ere ed un Grande Anno Cosmico di circa 26.000 anni (25.920). L'Era che giunge al termine è quella dei Pesci, caratterizzata dalla venuta di Gesù sulla Terra e da una dimensione salvifica legata alla fede e allo spirito di sacrificio, mentre l'Era ancora precedente è stata quella dell'Ariete, ovvero l'età del fuoco e dello spirito guerriero delle grandi civiltà che lottavano per autoaffermarsi (nell'Era del Leone è stata costruita la sfinge originale e in quella del Toro abbiamo visto svilupparsi la civiltà micenea), l'Era attuale sarà all'insegna dell'innovazione e del cambiamento di tutti i paradigmi culturali, spirituali e scientifici - sotto il segno di Urano, reggente dell'Acquario - e sarà connessa a solidarietà, pacificazione, serenità e progresso spirituale.

L'avvento di una Nuova Era è stato proposto al grande pubblico nel 1968, dalla commedia musicale Hair (la cui canzone principale era appunto Aquarius), ma già nel 1944 l'esoterista Alice Bailey aveva redatto il testo "Discepolato della Nuova Era", e risale addirittura al 1937 la pubblicazione del libro "L'Ere du Verseau" (Verseau = Acquario in francese) dell'esoterista francese Paul Le Cour.

L'effettivo inizio di questa era non vede gli studiosi in accordo, secondo alcuni astrologi l'equinozio di Primavera del 1998 è stato il primo Equinozio, della storia conosciuta, in cui il Sole è sorto non più nei Pesci ma in Acquario, per altri ciò è avvenuto il 21 marzo 2003, secondo lo zodiaco siderale l'entrata in Acquario non si avrebbe prima del 2444, mentre per alcuni teosofi il maestro asceso Saint Germain è diventato reggente dell'Età dell'Acquario il 1 maggio 1954, e le citazioni potrebbero continuare... Al di là delle diatribe cronologiche già oggi avvertiamo distintamente la presenza di un cambiamento planetario e le resistenze di chi è legato ai vecchi schemi di pensiero; la Nuova Era è infatti caratterizzata da un mutamento globale della coscienza planetaria, che abbraccia tutti i settori della vita (dalla scienza alla musica, dalla letteratura alla medicina, dalla filosofia all'arte), i suoi principi generali possono essere sintetizzati come segue:

  1. L'intera esistenza è Una Infinita Coscienza, un universo olografico, multidimensionale e intelligente che si regge su di una serie di corrispondenze precise che legano microcosmo e macrocosmo, visibile e invisibile, l'essere umano a Dio.
  2. Ogni persona possiede in sé la natura di un Buddha (risvegliato) e il principio della Coscienza Cristica; l'individuo può fare esperienze saltuarie di tale risveglio (peak esperiences nella psicologia transpersonale, satori nello Zen) fino a raggiungere uno stato stabile di illuminazione: il samadhi).
  3. E' possibile un itinerario spirituale di trasformazione che inizi l'essere umano ai misteri del cosmo, di Dio e del proprio essere, facendolo arrivare alla gnosis, la massima conoscenza, coincidente con il suo completo risveglio.
  4. Esiste una tradizione filosofica (filosofia perenne), esoterica (tradizione universale) e religiosa (teologia primordiale) anteriore e superiore a tutte le altre tradizioni dell'umanità, una sorta di "dottrina segreta" chiave di tutte le tradizioni spirituali.
  5. Esistono luoghi sacri e "di potere" sul pianeta dove è possibile realizzare una comunione sacra tra le energie telluriche e cosmiche: Stonehenge in Inghilterra, Machu Pichu in Perù, Luxor e Grande Piramide in Egitto, Delphi in Grecia, Sedona in Arizona, ecc...
  6. Temi comuni del pensiero New Age: olismo, vegetarianesimo, pacifismo, ecologismo, pratiche di meditazione, studio delle dottrine orientali, credenza nella reincarnazione, utilizzo della medicina naturale, credenza negli elementali della Natura (fate, folletti, gnomi, Devas), contatto con angeli, spiriti superiori e Maestri Ascesi, credenza negli UFO e nelle civiltà extraterrestri, utilizzo di discipline simboliche e divinatorie (astrologia, numerologia, I Ching, rune) in chiave umanistica e sapienzale, unità intrinseca di tutte le religioni.

Due importanti centri culturali hanno fatto culla alla New Age: la comunità di Findhorn di Eileen Caddy (Scozia), e l'Istituto per lo sviluppo del potenziale umano di Esalen (California), mentre i personaggi di ispirazione e riferimento di questo movimento sono moltissimi:

  • in ambito psicologico Adler, Jung, Assagioli (Psicosintesi), Reich, Lowen (Bioenergetica), Berne (Analisi Transazionale), Perls (Terapia Gestalt), Maslow, Wilber, Grof ("fondatori" della Psicologia Transpersonale), Dethlefsen e Dahlke (psicosomatica moderna), ecc...
  • In ambito scientifico David Bohm (quanti di coscienza), Karl Pribram (cervello olografico), Fritjiof Capra (autore del "Tao della Fisica"), Lovelock (con L'Ipotesi Gaia in cui la Terra è vista come un organismo vivente), ecc...
  • In ambito esoterico Madame Blawatsky (Società Teosofica), Alice Bailey (Scuola Arcana), Rudolf Steiner (Antroposofia), C.W. Leadbeater, Carlos Castaneda (Sciamanesimo Yaqui), Edgar Cayce (il Profeta dormiente), Drunvalo Melchized (Merkaba), ecc..
  • In ambito letterario Deepak Chopra, Paulo Coelho (l'Alchimista), James Redfield (Profezia di Celestino), Stuart Wilde (Miracoli), ecc...
  • In ambito spirituale Osho Rajneeesh, Aurobindo, Krishnamurti, Ramana Maharshi, Sai Baba, il Dalai Lama, ecc...
  • In ambito terapeutico Barbara Brennan ("Mani di Luce"), Louise Hay (pensiero positivo), Vicky Wall (Aurasoma), ecc...

Attualmente l'eccessiva commercializzazione del fenomeno New Age, soprattutto in America, ne ha determinato la crisi e la nascita della "Next Age" (Next Stage/ New Edge) dove la dimensione di utopia salvifica collettiva cede il posto ad un impegno più individuale di realizzazione.

Per approfondire: www.homolaicus.com/religioni/new_age/new_age.htm


"Cyber la visione olistica"
di Nitamo Federico Montecucco
(Mediterranee Edizioni)



"Il Discepolato nella
Nuova Era - Vol. 1"

di Alice A. Bailey
(Il Libraio delle Stelle Edizioni)



"Kryon Rivelazioni sul 2012
e la Nuova Era"

di Angelo Picco Barilari
(Anima Edizioni)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza