Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 91

"Gli Arcangeli"

Come citato nello scorso incontro gli Arcangeli hanno la funzione di guidare gli altri Angeli, sia nel senso che dirigono le innumerevoli schiere del Coro Angelico più vicino agli esseri umani (gli Angeli propriamente detti), sia nel senso che vi è un Arcangelo reggente per ciascun dei nove Cori. Gli Arcangeli si esprimono attraverso un linguaggio di vibrazioni e suoni che porta alla creazione degli universi, operano in modo perfettamente accordato alla Mente Divina plasmando la materia secondo i disegni del "Grande Architetto".

Quasi tutti i nomi angelici ed arcangelici terminano con "El" che significa "Dio", nella tradizione cattolica vengono citati ufficialmente (perché menzionati nella Bibbia) solo i nomi di quattro Arcangeli che sono: Michael, Raphael, Gabriel e Uriel. Vediamo di seguito gli Arcangeli principali con le loro connessioni alle dimensioni archetipali astrologiche e cabalistiche - precisiamo che non vi è parere univoco sulle attribuzioni archetipali planetarie né sulle corrispondenze con le Sephirot dell'Albero della Vita: dopo attento studio abbiamo optato per quelle che ritenevamo più corrette e che utilizziamo nel lavoro di gruppo (in ogni caso ogni interpretazione mentale riguardo ad entità ed energie così elevate sarà sempre relativa ed inadeguata):

  1. Metatron ("Colui che occupa il trono vicino al Trono di Dio") è talvolta detto "Potenza delle Potenze" in quanto è considerato come uno tra gli Arcangeli più potenti. Alcuni studiosi riportano che è uno dei 2 soli arcangeli che sono stati incarnati in forma umana e poi trasfigurati (l'altro è Sandalphon, il cui compito è di portare a Dio le preghiere degli uomini), l'incarnazione a cui si fa riferimento è quella del Profeta Enoch.

  2. Ratziel (Raziel) ("Segreto di Dio" o "Piacere di Dio") è l'Arcangelo che governa la saggezza, la bontà, il sapere, lavora in stretta prossimità di Dio per cui conosce tutti i segreti dell'Universo. A lui si debbono le scoperte di grande portata; illumina il cammino verso la Perfezione accordando la conoscenza della Verità. Corrisponde all'archetipo di Urano ed è connesso al segno dell'Acquario.

  3. Binael (Tzaphquiel) ("Contemplazione di Dio" o "Dio mia Verità") è l'Arcangelo ordinatore dell'universo, nel senso che mette in ordine e che detta ordini. Possiede e dispensa la conoscenza delle leggi supreme, corrisponde all'archetipo di Saturno e del Capricorno.

  4. Hesediel (Sachiel, Zadkiel) ("Favore di Dio") è l'Arcangelo che dispensa la ricchezza, la prosperità e il benessere fisico, corrisponde all'archetipo di Giove, il più potente degli Dei, e dunque è anche rappresentativo di regalità. Nonostante possa elargire opulenza e agiatezza alla fine questo Arcangelo apporterà la Giustizia, ed indurrà a rinunciare a tutto ciò che è superfluo e sovrabbondante. Connesso al Sagittario.


  5. Camael (Kamael, Samael) ("Severità di Dio") è l'Arcangelo che amministra la giustizia di Dio in maniera inflessibile, talvolta viene definito "Signore del Karma" o "Mano destra di Dio". Come suggerisce il significato del suo nome Camael rappresenta anche la capacità di agire con forza e determinazione. Corrisponde all'archetipo di Marte ed è connesso al segno dell'Ariete.

  6. Michael ("Chi è simile a Dio") è il Principe degli Arcangeli e il Comandante supremo delle schiere celesti. Michael è "l'Arcangelo solare" per eccellenza, protettore della Luce contro le insidie del male, l'iconografia classica lo raffigura che indossa la corazza e brandisce la spada con cui ha sconfitto l'eterno nemico: Satana (serpe o un drago strisciante). Governa il coraggio, la verità e l'integrità. Corrisponde all'archetipo del Sole, all'elemento fuoco ed al segno del Leone.

  7. Haniel (Anael) ("Splendore di Dio") è l'Arcangelo dell'amore, della bellezza e dell'armonia, ha infatti in custodia tutto quanto esiste di bello e di armonioso. E' l'ispiratore degli artisti, e fa risuonare alle orecchie degli uomini più sensibili l'armonia delle sfere perché venga riscritta sotto forma di musica per l'anima. Corrisponde all'archetipo di Venere e al segno della Bilancia.

  8. Raphael ("Dio guarisce") è l'Arcangelo della guarigione per eccellenza; veglia, con le sue schiere angeliche, su tutti coloro che operano in ambito medico e terapeutico. E' protettore dei pellegrini e dei viaggiatori, e custode dell'intelligenza e dell'indagine analitica. Corrisponde all'archetipo di Mercurio e all'elemento aria; nei secoli è stato venerato nella forma di Esculapio, Thoth, Hermes ed Ermete Trismegisto.

  9. Gabriel ("Eroe di Dio") è il messaggero celeste incaricato di svelare la volontà di Dio: la tradizione islamica gli attribuisce la rivelazione delle sacre scritture al profeta Maometto, quella cristiana la Rivelazione a Maria. Spesso Gabriel viene ritratto in ginocchio di fronte alla Madonna con le braccia incrociate sul petto o con in mano una pergamena, uno scettro o un giglio. E' il custode della creatività e vigila con le sue schiere sul concepimento di ogni nuovo essere. Da lui promanano le sconfinate schiere degli Angeli Custodi. Corrisponde all'archetipo della Luna, all'elemento Acqua e al segno del Cancro.

  10. Uriel ( "Luce o Fuoco di Dio") è l'Arcangelo reggente del nostro pianeta Terra, rappresenta la devozione, la pace e la speranza. Illumina le situazioni e dona le visioni profetiche. Corrisponde all'archetipo della Terra ed all'elemento omonimo (è connesso al segno del Toro).

  11. Asariel ("Aiuto di Dio") è l'Arcangelo che governa i mari e dona ispirazione agli oracoli. Corrisponde all'archetipo di Nettuno e dei Pesci.

  12. Azrael ("Colui che Dio aiuta") governa il mistero, l'occulto e le leggi inesplorate. Corrisponde all'archetipo di Plutone e dello Scorpione.

  13. Israfael ("Burning One of God") è l'Arcangelo che governa la maternità, il concepimento e la rinascita. E' connesso alla resurrezione, ed anche alla musica e al canto. Corrisponde all'archetipo di Cerere.

  14. Ariel ("Leone di Dio") è l'Arcangelo che governa la gloria il successo e la libertà. E' il patrono degli animali selvatici, porta il coraggio agli esseri umani. Corrisponde all'archetipo di Apollo (è associato al segno del Leone).

"Iniziazione alle Energie degli Arcangeli"
di Ornella Tomasoni
(Anima Edizioni)



"Libro degli Angeli"
di Igor Sibaldi
(Pickwick Libri)



"Il Potere degli Arcangeli"
di Haziel
(Mediterranee Edizioni)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza