Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 115

"I quattro piani operativi dell'essere"



Le conferenze connesse agli insegnamenti della Scienza Unitaria sono una sintesi del tutto personale e sono state redatte in linea con gli insegnamenti ricevuti, secondo cui è importante fare una sintesi di tutto ciò che abbiamo appreso nel corso della nostra esistenza. Lo stesso progetto delle 240 conferenze è stato concepito in virtù di questo principio. Chi volesse approfondire i temi connessi all'Istituto della Scienza Unitaria può rivolgersi direttamente ai seguenti canali ufficiali:

www.unitaryscience.org - www.qualitativelife.com

Per comprendere al meglio come gestire la propria vita è necessario conoscere precisamente su quali piani o livelli si sviluppa l'esistenza umana. Un'utile schematizzazione che proviene dagli insegnamenti della Scienza Unitaria è quella che considera quattro piani denominati rispettivamente: Seternel, Eternel, Externel, Internel, che corrispondono genericamente alla dimensione inferiore dell'essere umano (materia), alla dimensione esteriore (famiglia e società), interiore (anima) e superiore (Spirito -Dio).

Di seguito presentiamo un prospetto riassuntivo per questi quattro livelli ed una sintesi di ciascuno:

Seternel Materia Piedi Subumano Infraterrestre Potenza Materia Terra Pianeti Conquista materiale
Externel Corpo Sesso Umano Terrestre Sostanza Spazio Acqua Stelle Sviluppo personale
Eternel Anima Cuore Extraumano Extraterrestre Energia Tempo Fuoco Galassie Risveglio transpersonale
Internel Spirito Testa Sovraumano Sopraterrestre Verbo Atemporale Aria Universo Contatto transdimensionale

INTERNEL: il livello Internel corrisponde a quello dello Spirito Creatore e al contatto con la dimensione principiale del Verbo. Essendo tutti gli esseri delle particelle divine fatte a "immagine e somiglianza" di Dio, è possibile anche per un essere incarnato (dunque "distante" dalla Fonte, che è immateriale e increata) raggiungere un livello di consapevolezza trascendente in grado di guidare correttamente ogni passo ed ogni azione del quotidiano.
A questo livello si è al di sopra di qualunque lusso o desiderio terreno, perché si è compreso la vera essenza della Vita e l'unico anelito è quello del contatto permanente con la Fonte creatrice.
Questo livello è quello dal quale ci è giunta, per via telepatica, la Scienza Unitaria dell'Intrauniverso, ed è proprio dei circuiti dell'Unità che sorvegliano la trama interna dell'Universo; all'epoca attuale la società ordinaria non è neppure consapevole dell'esistenza di questo livello esistenziale, i maggiori slanci poetici, religiosi, filosofici o politici (in positivo) al più hanno come traguardo l'approdo su di una zona Eternel.

Rapportando questo livello ai piani sociali umani potrebbe essere rappresentato dagli iniziati e da sacerdoti realmente collegati al superiore, come accadeva millenni fa nelle grandi società del passato (ad es. in Mu ed Atlantide nei tempi dell'Età dell'Oro).

ETERNEL: il piano Eternel corrisponde al piano luminoso ed animico dell'Amore. La vera espressione della dimensione Eternel risiede in coloro che hanno risvegliato il proprio cuore e che sono in grado di amare in senso incondizionato e non egoistico o possessivo; coloro che sono soggetti ad estasi mistiche si tuffano proprio in questa dimensione interna dell'universo e concepiscono un sentimento di unione e di fusione con il tutto.
L'Eternel è collegato all'anima e la principale rappresentante della dimensione animica è la donna (in francese "femme" cioè "forme ame" = anima formalizzata), che se risvegliata in senso iniziatico diventa un relè straordinario di ricollegamento al superiore Internel.
Se rapportiamo questo livello ai piani sociali dell'esistenza potremmo dire che - simbolicamente - corrisponde alle persone che vivono nel lusso e che hanno una certo grado di luminosità e di referenza rispetto alle tendenze del gusto collettivo, ad es. sono le stelle dello "star system", che però rischiano di "inabissarsi" (fino al suicidio o alla caduta nella droga) se non riescono a canalizzare correttamente il proprio stile di Vita.

EXTERNEL: il piano Externel corrisponde al piano espansivo della vitalità e del sesso, si traduce praticamente nella creazione di una famiglia e nel piacere di una certo scambio relazionale e sociale. E' la manifestazione di potenze sottogiacenti che spingono l'individuo ad "asservirsi" a dei meri impulsi istintuali e ad intraprendere delle azioni (manipolate dal di sotto) in cui vengono interscambiate energie interiori con energie esteriori, e depauperano l'essere della propria energia sottile.

Essendo il piano sessuale una sorta di relè tra la potenza e la Coscienza, se adeguatamente padroneggiato può diventare uno strumento efficace e potente di elevazione dell'essere (ved. la pratica tantrica), altrimenti l'esteriorizzazione incontrollata (l'eiaculazione sia fisica, che emozionale, che energetica) porterà l'individuo ad una caduta sempre maggiore (il viaggio sempre più esteriore porta inevitabilmente a cadere, come un proiettile che finita la sua traiettoria parabolica si troverà a cadere a terra).
La passione amorosa e il desiderio sessuale, così come il desiderio di conoscere nuove persone e stringere amicizie, dovrebbero essere portati sopra la frontiera di sconnessione (si intende "sconnessione dal Sé Superiore" o Atman o Padre Spirituale). Il piano Externel corrisponde al livello medio su cui si installano la maggior parte delle persone nei paesi cosiddetti civilizzati.

SETERNEL: il piano Seternel corrisponde al piano della materia e dell'energia densa e condensata che costituisce la base strutturale dell'esistenza umana, cioè di ciò che definiamo il "sistema di potenza" e che risiede sotto il corpo fisico. Il piano Seternel riguarda la conquista materiale, la riuscita lavorativa ed economica, è anche la dimensione che corrisponde alle organizzazioni militari, e a tutto ciò che è connesso alla sopravvivenza. Molti esseri, sia per necessità che per bramosia di potere, si installano a questo livello e finiscono per corrispondere alla frase - cruda ma efficace - che talvolta troviamo sui muri cittadini: "PRODUCI - CONSUMA - CREPA!" ...

Per trattare questo piano, e non soccombere, bisogna avere una precisione, un'energia e una durezza appropriata senza mai perdere la connessione con il Superiore. Il controllo di questo piano avviene con metodiche che sono analoghe a quelle delle Arti Marziali: volontà, metodo, ripetitività e costanza; non si acquisisce per caso il controllo di forze che sono votate all'asservimento, alla decadenza , alla distruzione e alla morte. Attraverso una corretta gestione del mentale, dei sentimenti, delle emozioni e della propria sessualità e fisicità, si arriverà infine a trasmutare il sistema di potenza soggiacente, che viene lavorato, tolto dalla durezza e trasformato in ogni sua singola parte in zone più integrabili: controllare questo sistema è l'esercizio della nostra incarnazione e la ragione stessa per cui siamo sulla Terra!


"Plutone e l'Evoluzione dell'Anima"
di Deva Green
(Mediterranee Edizioni)



"L'Evoluzione Interiore dell'Uomo"
di P.D. Ouspensky
(Mediterranee Edizioni)



"Le Vergine arcaiche"
di Leda Bearnè
(Edizioni della Terra di Mezzo)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza