Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 124

"La simbologia universale"


Già molto abbiamo esposto sul significato dei simboli, ed ancora avremo da esporre in futuro, in questo incontro facciamo un excursus sulle principali interpretazioni di alcuni simboli universali, cioè di significato comune a molte tradizioni del pianeta. Ciò che infatti è bene tener sempre presente nell'interpretare un simbolo (ad es. quando si tratta dei sogni) è che ciascun simbolo può avere, come minimo, 3 livelli interpretativi diversi:

.

  1. universale: significato generale che appartiene all'inconscio collettivo dell'umanità (come i simboli sottostanti, tranne quelli legati ai chakra);
  2. particolare: significato specifico presente in una determinata comunità limitata nel tempo (ad es. connesso ad una civiltà passata) e/o nello spazio (caratteristico di un'area geografica ben precisa);
  3. personale: significato limitato all'esperienza soggettiva di un singolo individuo (deriva da un engramma registrato a livello emozionale).

ACQUA: fonte di vita - emozioni - multivalenza - fluidità - purificazione - adattabilità - energia vitale/ ALBERO: vita - evoluzione - morte e rinascita/ ALI: elevazione - libertà - indipendenza - proiezione verso il futuro (strettamente connesse con il simbolismo dell'elemento aria)/ ARANCIO:equilibrio tra razionalità ed istinto - carica l'energia sessuale - stimola la vitalità (2° chakra)/ BLU (AZZURRO): rilassamento - leggerezza - comunicazione - pace interiore - contemplazione - dà pace - favorisce verità e sensibilità (5°chakra)/ BOCCA: nutrizione - respiro - parlare - sessualità/ CANDELA: Dio - luce - fede - speranza/ CAPELLI: forza vitale - energia personale/ CERCHIO: perfezione - ciclicità - morte e rinascita - cielo/ CRISTALLO: perfettibilità della materia - luce/ CROCE: unione - unificazione - intermediazione - orientamento - identificazione - centratura/ FIORE: energia vitale - gioia di vivere - gioventù - armonia - virtù - spontaneità - purezza/ FONTANA: sorgente di vita - continuo rinnovamento e ringiovanimento/ FUOCO: energia - vita - purificazione - illuminazione - capacità - procreativa/ GIALLO: leggerezza - libertà - liberazione - illuminazione - dona chiarezza mentale e senso di appropiatezza - rafforza ambizione (3° chakra)/ INDACO:apre la percezione spirituale (6°chakra)/ LINEA: rettitudine - essenzialità - scopo - demarcazione/ LUNA: femminile - femminilità - mutevolezza - periodicità - conoscenza teorica indiretta/ MARRONE: solidità - validità - rendimento - favorisce forte connessione alla terra ed al proprio radicamento/ MASCHERA: trasformazione - identificazione in ciò che vuole rappresentare/ MORTE: passaggio di stato - cambiamento - abbandono di ciò che per noi è diventato inutile/ NASO: capacità di definire - individuare - orientarsi - chiaroveggenza/ NERO: centratura - pace - morte - aiuta a rientrare in noi - ci proietta nella totalità dell'immanifesto che attende di nascere - terapeutico per le ossa - aiuta ad affrontare il tema della morte / OCCHIO: veggenza - conoscenza sapienzale- visione/ PUNTO: "hic et nunc" (qui e ora) - origine e fine delle cose - centratura/ QUADRATO: terra - mente razionale - stabilità - ristagno/ ROCCIA: solidità - stabilità - origine - immobilità/ ROSA: tenerezza - amore - aiuto ad amare - indicato per disturbi a cuore e polmoni / ROSSO: energia vitale - effetto eccitante - stimolante - rafforza volontà di vivere e connessione alla terra (1°chakra)/ RUOTA: movimento - circolazione - ciclicità e rinascita/ SERPENTE: forze del profondo, primordiali - trasformazione/ SOLE: divino - divinità - nutrimento e calore - perfezione - illuminazione/ SPADA: rettitudine - giustizia - luminosità - potenza/ SPECCHIO: conoscenza di se stessi, delle cose - verità - sincerità/ SPIRALE: evoluzione - dinamicità - movimento ciclico/ STELLA: ordine cosmico - fonte e luce nell'oscurità - speranza/ TRIANGOLO: trinità - perfezione divina - armonia - sintesi - saggezza/ VENTO: movimento - comunicazione - alito vitale - libertà/ VERDE: armonia - espansione dell'energia - dà equilibrio, senso di benessere e pienezza - benefico per cuore e polmoni (4° chakra)/ VIOLA: unione degli opposti - trasformazione oltre i limiti - aiuta ad entrare e a muoversi nello spirituale - favorisce senso, rispetto e leadership - dà senso di regalità (7°chakra)/ VUOTO: tutto e nulla - totipossibilità.


Un lavoro estremamente interessante sulla simbologia in chiave spirituale è stato fatto da Mère (1878-1973) sui fiori. Mère, compagna di Sri Aurobindo nell'Ashram di Pondicherry in India, ha classificato circa 309 fiori comuni e 458 fiori esotici, entrando in risonanza sottile e spirituale con l'essenza di ciascun fiore e facendosi comunicare dal fiore stesso il suo significato. Dal libro "I Fiori e la loro Anima" di Mère, Ed. Synthesis vediamo la descrizione sintetica dell'anima di alcuni fiori, di ciò che per Mère era l'intimo slancio della pianta verso il Divino:

ACACIA (Acacia auriculiformis): lavoro
ALOE VERA (Aloe vera): sogni
ASPARAGO (Asp. racemosus): bellezza dalla consacrazione
BASILICO (Ocinum gratissimum): fervore che conquista
BEGONIA (Begonia): equilibrio
BOUGAINVILLE (Bougainvillea): protezione
BUCANEVE (Galanthus nivalis): promessa di rinnovamento
CALENDULA (Calendula officinalis): perseveranza
CRISANTEMO (Cgrysantemum morifolium): promessa vitale
DALIA (Dahlia): aristocrazia/ nobiltà/ dignità
FIORDALISO (Centaurea cyanus): idealismo
GARDENIA (Abutilion): purezza perfetta raggiante
GAROFANO (Dianthus barbatus): obbedienza particolareggiata
GELSOMINO (Jasminum): purezza
IRIS (Iris): Aristocrazia della bellezza (ved. disegno)
LILLA' (Syringa): purezza perfetta raggiante
LOTO SACRO (Nelumbo nucifera): l'Avatar
MALVAROSA (Altea rosea): offerta
MARGHERITA (Chrys. leucantemum): aspirazione spontanea verso il Divino
MUGHETTO (Convallaria majalis): potere della purezza
NINFEA (Nynphaea): ricchezza
ORCHIDEA (Orchidaceae): attaccamento al Divino
PAPAVERO (Papaver rhoeas): gioia spontanea in Natura
PRIMULA (Primula): crescita
PERVINCA (Cath. roseus): progresso nella materia
ROSA (Rosa): amore per il Divino
STELLA ALPINA (Leon. alpinum): bellezza spirituale
STRELIZIA (Strelizia regina): volo supramentale
TRIFOGLIO (Trifolium): gentilezza della Natura
VIOLA PENSIERO (Viola tricolor): pensieri rivolti al Divino
TULIPANO (Tulipa): fioritura (risultato della fiducia)
ZINNIA (Zinnia): resistenza (fisica - emotiva- mentale)


"I Fiori e la loro Anima"
Mère
(Synthesis Edizioni)



"Dizionario dei Simboli,
dei Miti e delle Credenze"

Corinne Morel
(Giunti Edizioni)



"Symbola - Simbologia
Alchemica Araldica e Muratoria"

Bruno Poggi
(Ianieri Edizioni)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza