Logo del sito Scienze Noetiche

Home Percorso ‘HOLOS’ Percorso ‘SYNTHESIS’ "Synthesis Online" "Arte del Manifesting" Mailing-list Chi sono Disclaimer

Progetto Raphael

Conferenze Online del Progetto Raphael

INCONTRO n° 144

"Mercurio - Raphael lunare"


Raphael ("Dio guarisce" - "Rimedio di Dio) è l'Arcangelo della Guarigione, della Saggezza, della Conoscenza
è Arcangelo della Provvidenza e Custode della Scienza e delle Arti mediche.
Raphael vigila su tutto ciò che è partorito dall'intelligenza e dall'indagine scientifica;
è l'Arcangelo ispiratore della scienza applicata all'uomo, soprattutto in ambito medico, chimico e farmaceutico.

Raphael è anche Protettore dei pellegrini e dei viaggiatori in genere, nell'antico Testamento, infatti - nelle vesti di un comune essere umano - appare al giovane Tobia e lo accompagna e lo protegge in un viaggio lungo e pieno di pericoli.

Domina la costellazione della Vergine, il giorno è il mercoledì, il metallo è il mercurio, il colore l'azzurro (celeste), il grigio, l'arancio


Mercurio

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole, si può osservare come stella del mattino durante l'Autunno (i greci lo chiamavano allora "Apollo") e come stella della sera in Primavera (era allora detta "Hermes") e infatti è l'unico pianeta che riassume in sé caratteristiche sia femminili che maschili (è dunque androgino); all'osservazione presenta un caratteristico color arancione, che è lo stesso attribuitogli dalla Cabala.
In Archetipologia Olistica utilizziamo invece il celeste o azzurro per indicare il Mercurio lunare in quanto è il colore delle pietre curative del 5° chakra, su cui questo archetipo governa, ed il grigio per indicare il Mercurio solare poiché il grigio è il tipico colore mercuriale.

Caratteristica di Mercurio è la mobilità e la variabilità (come ci suggerisce il suo colore astronomico, che è cangiante, ed il fatto che presenta delle fasi analoghe a quelle lunari), in Astrologia è correlato sia alla Vergine (segno mobile di terra) che ai Gemelli (segno mobile di aria).
Mercurio riassume in sé sia il simbolismo del Sole (unità/ Padre) che quello della Luna (dualità/ Madre) e diventa così l'archetipo del Figlio, del Puer, che è il mediatore tra i primi due archetipi così come l'Hermes greco era il mediatore tra il mondo divino e quello umano, e nei mondi dell'anima Mercurio rappresenta il "cordone d'argento" che unisce il fisico al corpo astrale. Lo stesso simbolo di Mercurio - il caduceo - indica l'equilibrio dinamico tra l'energia femminile-discendente e quella maschile-ascendente, raffigurate come due serpenti avvolti a un bastone.
Il Mercurio lunare viene da noi associato al segno della Vergine in quanto questo segno ha delle caratteristiche yin-passive, mentre il Mercurio solare viene correlato ai Gemelli che hanno caratteristiche yang-attive (non a caso un colore spesso associato ai Gemelli è il giallo).

Mercurio-Raphael ha assunto nel corso dei millenni molteplici manifestazioni, per gli egiziani era Thoth (Dio della conoscenza che trasmise agli uomini la scrittura e tutte le scienze, il cui simbolo combinava il disco solare e la mezzaluna crescente lunare), per i greci era Hermes ed anche Asclepio, per i romani Mercurius ed Esculapio. A livello esoterico Mercurio è in relazione con la trasmutazione delle energie interne e non a caso il chakra laringeo è strettamente collegato al chakra sessuale, essendo la sessualità il principio primo della trasmutazione.

In generale Mercurio rappresenta la ragione, il buon senso, l'astuzia, la sagacia, tutto ciò che è razionale, la parola scritta e parlata, la capacità di comunicare ed esprimersi, l'ordinare, il valutare, l'imparare, l'abilità manuale di ogni tipo, lo scambio, il movimento, gli spostamenti, il prana.

L'Archetipo di Mercurio lunare, caratterizzato dal segno della Vergine, si ricollega più specificatamente all'intelligenza, allo spirito pratico, alla razionalità, all'intuito, al dono d'osservazione, alla facilità d'apprendimento, alla diplomazia, all'abilità nel cavarsi d'impaccio, alla dedizione a cause e persone, alla scrupolosità. In negativo può dare scarsa fiducia in sé, pignoleria sterile, criticismo, puntigliosità, impazienza, pigrizia.


L'invocazione mediante la preghiera dell'Arcangelo Raphael (lunare) permette di

Esprimere correttamente la propria verità personale - affinare l'intelligenza e l'arguzia mentale - comunicare in modo semplice e chiaro - sviluppare intuizione e buon senso - sviluppare maggior fluidità interna e la capacità "alchemica" di trasmutare l'energie vitale.

ESSENZE FLOREALI
CRISTALLI
AFFERMAZIONI
PAROLE CHIAVE
ORGANI FISICI

COSMOS
(chiarezza mentale ed espressiva)
TRUMPET VINE
(sicurezza comunicativa nelle difficoltà ad esprimersi in pubblico) CALENDULA
(comunicazione pulita per chi tende ad essere aggressivo verbalmente)

CRISICOLLA
ACQUAMARINA
AGATA BLU

"Esprimo la mia personale verità nel rispetto di me stesso e degli altri"
--------------------
"La mia mente diventa ogni giorno più limpida e chiara "
--------------------
"Comunico con serenità e fluidità tutto ciò che ho bisogno di comunicare, Dio mi sostiene"

ESPRESSIONE
VERITA'
INTELLIGENZA
ABILITA'
TRASMUTAZIONE

LARINGE
INTESTINO
SISTEMA NERVOSO
MIDOLLO SPINALE
LEGAMENTI
BRONCHI


 



"La Cabala"
di Gershom Scholeme
(Mediterranee Edizioni)



"Mercurio - Anatomia astrologica
di un pianeta"

di Pamela H. Tyler
(Armenia Edizioni)



"Raffaele"
di Richard Webster
(Armenia Edizioni)


 

Clicca qui o sull'icona per scaricare il file PDF della conferenza