Logo del sito Scienze Noetiche

Home “HOLOS” “SYNTHESIS” 240 Conferenze Raphael Percorso Online di Sviluppo Integrale Mailing-list Chi sono Disclaimer

NOETICA
«Il Manifesting - L'Arte di Manifestare la realtà desiderata»

"Non esiste sogno dato ad un essere umano, senza la possibilità di realizzarlo!"


1) Approfondisci al massimo le conoscenze relative al potere della mente, alla struttura della realtà e alle leggi universali, tramite libri, video, seminari, gruppi di lavoro, conversazioni con amici con gli stessi interessi (evita del tutto di voler convincere gli scettici), forum e gruppi di discussione su internet, ecc. E' essenziale che la mente razionale sia aperta alle infinite possibilità dell'esistenza e per raggiungere questo scopo va deve esserne convinta.

2) Sii ben consapevole che la realtà si manifesta a partire dallo Spazio delle Varianti, dove sono rappresentati tutti gli eventi possibili ed immaginabili, del presente, del passato e del futuro. Ciò che desideri esiste già, non deve essere creato, è sempre esistito ed esisterà sempre.

3) Accetta di avere la totale responsabilità della tua vita. Tutto ciò che mai ti è capitato, che vivi o che ti potrà mai accadere l'hai scelto tu e soltanto tu, anche se il più delle volte a livello inconscio e in netto contrasto con ciò che volevi razionalmente. Può non essere semplice da accettare, ma è la sola chiave per accedere al tuo pieno potenziale, virtualmente illimitato! Non è un peso ma un'incredibile Libertà!

4) Sviluppa un sentimento di accettazione del presente e gratitudine. Non accettare il presente significa che non ti stai assumendo la responsabilità della tua vita e, oltretutto, che stai alimentando una vibrazione negativa. Il rifiuto e la lotta danno solo energia a ciò che non vuoi, considera invece che è proprio la presenza del disagio che ti ha portato dove sei adesso, ad intraprendere il più bel viaggio che l'essere umano possa mai fare: la scoperta di sé e del Divino! Ringrazia tutti i giorni per ciò che già hai, al fine di sviluppare un sentimento positivo di base. Ringrazia anche quando bevi un bicchiere d'acqua, quando mangi, quando vivi un'esperienza gioiosa, ecc..

5) Se puoi affidarti completamente alla Saggezza e alla Perfezione della tua Essenza Divina e al potere di Dio fai semplicemente Ho'oponopono in modo continuativo, ogni giorno e in ogni occasione. "Ti amo. Mi dispiace. Ti prego perdonami. Grazie". Non hai bisogno di altro e puoi saltare tutti i punti seguenti! La purificazione completa delle credenze erronee e l'affidamento completo al Divino in noi ritengo che possa avvenire anche tramite pratiche assidue di preghiera, mantra, meditazione, esercizi spirituali.

6) Se non riesci ad affidare completamente alla sola, incessante, pulizia interiore allora scegli cosa manifestare nella tua vita. Identifica il desiderio della tua Anima. La ragione può proporre i vari obiettivi ma deve essere l'Anima a scegliere e lo fa con una vibrazione di gioia, di felicità. Se devi giustificarti razionalmente una scelta, sappi che non è quella della tua Anima. Non stai andando verso il tuo fine attraverso la tua porta! Scegli solo la variante dove percepisci un vero accordo tra cuore e ragione. Probabilmente ci vorrà un po' di coraggio iniziale per ammettere che ciò che hai fatto sino ad oggi non ti corrisponde, ma il vantaggio di accordarti con i tuoi veri desideri ed aspirazioni è incommensurabile!

7) Allineati con la variante che corrisponde alla tua vita ideale entrando in risonanza con i pensieri e le emozioni ad essa connessi. La sintonizzazione avviene soprattutto grazie alle emozioni, inizia quindi a visualizzarti all'interno della vita che vuoi vivere facendo attenzione a immedesimarti nei sentimenti corrispondenti (Zeland la definisce diapositiva del fine).

8) Se non riesci ancora a focalizzarti su quello che vuoi concretamente (quale lavoro, quale relazione, ecc.) concentrati solo sugli stati d'animo che vorresti vivere veramente. Pace? Entusiasmo? Serenità?  Fiducia? Centratura? Amore? Sottilità? Concretezza? Ecc.     
Immergiti nelle emozioni e lascia che la vita ti venga incontro: accadranno delle sincronicità che ti mostreranno la strada, passo dopo passo, per realizzare una vita basata su di esse.

9) Oltre ad "immagenerare" (cioé generare tramite l'immaginazione, la visualizzazione) puoi scrivere chiaramente su un foglio ciò che vuoi manifestare (che sia già chiaro dentro di te o preciso solo nel suo aspetto delle emozioni positive che vuoi vivere). Formula tutto al tempo presente, iniziando con: "Sono grata/o a Dio e all'Universo per ..." rileggilo almeno una volta al giorno, anche se di sfuggita. Quando la formulazione riguarda tutti gli aspetti principali della tua esistenza lo scritto si definisce: "Libro della Vita"; può essere praticato indefinitamente,

10) Per esprimere un concetto negativo utilizza solo le negazioni del positivo (invece che "E' difficile!" usa "Non è semplice!") Ripromettiti di riformulare ogni frase negativa che dovessi pronunciare, dicendo: "Cancello!" e facendo un gesto di pulizia con la mano.

11) Quando conosci il tuo fine dedica uno o più momenti della giornata a visualizzare il processo che ti porterà a raggiungerlo. Vivere dentro di te i passi necessari al raggiungimento del fine accelera la sua manifestazione. Osserva il processo dinamicamente, nelle sue fasi di sviluppo e di evoluzione, mantenendo sempre sullo sfondo la diapositiva dell'evento raggiunto.

12) Quando entri nelle emozioni e nelle sensazioni di ciò che vuoi creare come se il tutto fosse già realizzato, non alimentare l'esaltazione o l'entusiasmo eccessivo (ciò creerebbe un potenziale superfluo), ma solo un sano sentimento che sia normale e scontato che le cose vadano così. Ciò che scegli si manifesterà sempre, in modo inequivocabile e senza alcuno sforzo da parte tua. E' la realtà che funziona così e che ti viene incontro, va solo assecondata!

13) Ringrazia per questo tuo nuovo stato di essere! Anche se ovviamente non compare ancora davanti ai tuoi occhi, in effetti è già realizzato a livello potenziale e deve solo "collassare".

14) Scrivi in un foglio, a grandi caratteri, una frase positiva che rappresenti il fine su cui ti stai concentrando adesso e attaccalo in un posto dove posi frequentemente il tuo sguardo.

15) Trova delle immagini che ben rappresentino i tuoi obiettivi  e gli stati d'animo ad essi connessi e fanne un collage ("Lavagna delle Visioni"). Attacca il foglio in un posto in vista e lascia che le immagini fecondino conscio ed inconscio. Togli di casa oggetti ed immagini che non corrispondono ai tuoi obiettivi (ad es. la foto di un mare in tempesta, magari anche molto bella artisticamente, non aiuta a far risuonare le frequenze di pace e serenità).

16) Non permettere a ciò che ti accade, anche se fosse nella direzione opposta rispetto al tuo intento, di distoglierti dal focalizzarti su ciò che vuoi. Ciò che vedi adesso è solo il risultato delle frequenze che hai seminato, per lo più inconsciamente, in passato (pensa alle stelle nel cielo e ricordati che la loro luce corrisponde ad un'emissione vecchia di anni, anche se sembrano veramente lì ora). Ora stai seminando per il futuro! E' normale che prima di avere un pieno successo si passi da degli insuccessi più o meno importanti e da delle fasi di incertezza e disillusione. Sii fermo nel tuo proposito e completamente fiducioso nella sua realizzazione! Mantieni la perseveranza!

17) Non farti agganciare dalle provocazioni dei pendoli. Mantieni l'attitudine a ricordarti che ogni emozione negativa non serve né a te né alla risoluzione di un eventuale problema, ma solo a qualche pendolo (o ai voladores secondo la visione castanediana) che vuole rubarti energia.

18) Applica la "coordinazione dell'intenzione". Scegli in tutta consapevolezza di vivere in modo positivo, a priori, qualunque contrattempo o problema. Se valuterai ogni evento in apparenza negativo come positivo, esso ti porterà nella biforcazione delle varianti dove le conseguenze di quell'evento saranno inevitabilmente positive. Questo principio necessita di un certo allenamento per poter funzionare alla perfezione, ma il successo è garantito.

19) Lascia andare il controllo sugli eventi, scegli solo come rapportarti ad essi. E' il modo più efficace per spostarsi nello spazio delle varianti: più lasci il controllo e più ottieni il controllo!

20) Lascia andare ogni senso di importanza interna ed esterna, al fine di non creare nessun potenziale superfluo che potrebbe portare alla manifestazione esattamente ciò che non vuoi. Quando non riesci a gestire il tuo senso di ansia vedi di convertirlo in azione (facendo qualcosa che ti avvicini alla soluzione del problema oppure anche solo scaricando le tensioni tramite attività fisica, dallo sport al metterti a pulire la casa).

21) Ogni problema ha già la sua soluzione e sarà la corrente delle varianti a suggerirtela, se le permetterai di scorrere liberamente. Resta pacatamente serena/o in questa consapevolezza.

22) Sii consapevole che il cambiamento delle linee di vita necessita il suo tempo, abbi pazienza e nel frattempo "datti in affitto", cioè osservati dall'esterno con distacco mentre giochi un ruolo che non è ancora il tuo. Sappi che è solo una situazione temporanea e  cerca comunque di coglierne gli aspetti costruttivi.

23) Giorno dopo giorno dai sempre più spazio a tutto ciò che ti dona gioia ed energia (contatto con la Natura, gioco, saune ed idromassaggi, letture piacevoli, compagnia di buoni amici, ballare, cantare, attività sportiva, massaggi rilassanti, pratiche energetiche,esercizi di respirazione,  ecc.). Amplia la tua sfera di benessere!

24) Assicurati di essere disponibile a ricevere la tua nuova condizione di vita. Se senti delle resistenze al ricevere, pulisci tutte le emozioni che ti bloccano tramite le tecniche defusive che ritieni più idonee per te (EFT, Tapping, Rebirthing, Psicoterapie Brevi, Bioenergetica, EMDR, Ho'oponopono, Costellazioni Familiari). Dandoti il permesso ad ottenere, l'intenzione porterà alla manifestazione tutto ciò che vuoi.


 

Elenco lezioni del percorso Synthesis - Scienze Noetiche

Cofanetto Reality Transurfing - La Trilogia dei Bestseller
Il cofanetto che racchiude tutti e tre i volumi della trilogia iniziale sul Transurfing: Lo Spazio delle Varianti - Il Fruscio delle Stelle del Mattino - Avanti nel Passato.
Vadim Zeland
Macro Edizioni

 

 

Le Regole dello Specchio
Un cofanetto che racchiude gli ulteriori due libri che costituiscono gli insegnamenti di base del Transurfing: "La gestione della realtà" e "Le mele cadono in cielo", dove le regole di ciò che è il senso comune della realtà vengono stravolte.
Vadim Zeland
Macro Edizioni

 

 

Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix
In questo libro Zeland traccia i confini della Matrix, cioè del sistema che ci tiene prigionieri, e insegna come superarli, iniziando da una depurazione fisica e psichica e imparando a nutrirsi di cibo energetico e vitale.
Vadim Zeland
Macro Edizioni

 

 

Scardinare il Sistema Tecnogeno
Un'altra perla di Zeland, che riassume i principi del Transurfing e va oltre, insegnando come uscire dai ranghi, come smettere di marciare dietro al successo surrogato altrui e dirigersi con successo verso la propria variante ideale!
Vadim Zeland
Macro Edizioni

 

 

The Secret - Il segreto (DVD)
Il film-documentario che ha fatto conoscere in tutto il mondo il principio della "legge di risonanza" (o "legge di attrazione-repulsione"); un vero e proprio video-seminario per imparare ad applicare la più importante delle leggi universali, la Legge di Attrazione, in grado di cambiare la tua vita per sempre, Altamente consigliato!
Rhonda Byrne
Macro Video

 

 

Reality Transurfing - Il Proiettore
Un libro-agenda per mettere in pratica il Transurfing e scivolare tra le linee dello Spazio delle Varianti; una parte del libro è composta da una sintesi efficace di quanto espresso nei libri precedenti e l'altra parte è dedicata alla compilazione dell'esercizio quotidiano di "Dichiarazione - Constatazione".
Vadim Zeland
Macro Edizioni