Logo del sito Scienze Noetiche

Home “HOLOS” “SYNTHESIS” 240 Conferenze Raphael Percorso Online di Sviluppo Integrale Mailing-list Chi sono Disclaimer

NOETICA
«La Natura della Coscienza»

«La prima verità della filosofia è la certezza della mia esistenza come coscienza»
Piero Martinetti


La Noetica indaga la relazione tra la coscienza umana e la realtà fisica, ma che cos’è esattamente la coscienza? Il termine coscienza ha vari significati a seconda del contesto in cui è utilizzato: in medicina è lo stato mentale di vigilanza e consapevolezza del mondo circostante, in contrapposizione allo stato di incoscienza del coma; in psicologia (sebbene non vi sia una definizione univoca) la coscienza può essere definita come l’attenzione sulle percezioni, sui pensieri e sui sentimenti in atto; in etica è la capacità soggettiva di valutare ciò che è "bene" e ciò che è "male" per agire di conseguenza; in filosofia assume significati differenti a seconda delle diverse correnti di pensiero, ma una definizione generale può essere la seguente: la consapevolezza che un individuo ha della propria identità, del mondo e del rapporto tra sé e l'esterno.

Al termine coscienza è quindi sempre associato il concetto di consapevolezza (negli esempi precedenti in relazione alla realtà circostante, o alle percezioni interiori, o a ciò che è bene e ciò che è male, o al senso della propria identità e del rapporto tra sé e mondo esterno); difatti la forma più elevata di coscienza è la piena Autoconsapevolezza, cioè la completa e perfetta Coscienza di Sé. Tale livello di coscienza corrisponde alla cosiddetta "Illuminazione" (in sanscrito Samadhi, lett. "unire assieme" - in giapponese Satori , lett. "rendersi conto"), in quanto la piena Conoscenza di Sé equivale alla Conoscenza del Divino e dell’Universo intero, come suggeriva il motto sul frontone del tempio di Apollo a Delfi: "Conosci te stesso (in gr. gnôthi seautón) e conoscerai l'Universo e gli Dei".

La natura della coscienza è il campo di esplorazione fondamentale della Noetica


Nelle scienze naturali moderne la materia è considerata il substrato su cui poggia la realtà e la coscienza è interpretata come una proprietà emergente della materia biologica (nello specifico del sistema nervoso centrale), che - organizzandosi in una forma via via più complessa - permette il manifestarsi di proprietà speciali e un po' misteriose, che non sono spiegabili sulla base delle leggi che governano le sue componenti elementari.
Le ipotesi di lavoro alla base del Corso in Scienze Noetiche, invece, sono le seguenti: 1) nel suo aspetto più elevato - che identificheremo con la C maiuscola - la Coscienza (il Nous) costituisce la natura intima di tutto ciò che è, l'Essenza che sta alla base di ogni cosa; 2) la coscienza si manifesta in molteplici forme e livelli che si dispiegano progressivamente dal sottile al denso, dall'Assoluto al relativo, per cui la coscienza umana non emerge dal cervello ma gli preesiste (questo perlomeno ragionando in un'ottica temporale; ad un livello più profondo di realtà il tempo lineare non esiste, ma di questo ci occuperemo in seguito).

Sul piano filosofico e metafisico considerare la Coscienza (il Nous) come il substrato dell'intera realtà è assimilabile al concetto dell'Essere così come lo intendeva il filosofo greco Parmenide (IV-V sec a.C.): unico, indivisibile, immutabile, immobile, eterno, ingenerato, perfetto!

Il piano più elevato della coscienza lo possiamo definire in molti modi: Coscienza Assoluta, Puro Essere, Livello Mentale o Mente (come definito da Wilber nella cosiddetta Fase I dello sviluppo del suo pensiero), Realtà Ultima, Dio, Uno.

Vediamo adesso il dispiegarsi dei vari livelli della coscienza:

l'Uno, la Coscienza Assoluta, il Tao della filosofia cinese, si divide e diventa Due, manifestando così gli Archetipi Divini, transpersonali, dello Yin e dello Yang.

Lo Yang è la Polarità Solare (Dio Padre, che in sanscrito potremmo definire come "Mahapurusha", lett. il Grande Uomo/Spirito, o "Parapurusha", lett. l'Uomo/lo Spirito Supremo)
Lo Yin è la Polarità Lunare (Dea Madre, che in sanscrito potremmo definire come "Mulaprakriti", lett. la Natura Primordiale, o  "MahaShakti", lett. la Grande Potenza).

Da queste due polarità ha origine tutta la Creazione   (nella letteratura taoista: "I Diecimila Esseri") per suddivisioni successive.  
 



Dal Non-Duale all'Uno al Due che porta alla realtà manifesta, molteplice.
Gli stati di Non Dualità e di Unità a volte, per semplicità saranno considerati come un unico stato.


Ma come può dividersi ciò che è Uno? In effetti la divisione è solo apparente, per usare una metafora si dice che "Dio si è specchiato in sé stesso". La realtà fisica, caratterizzata dal senso di separazione tra le cose, è una realtà che - seguendo questo ragionamento - è prettamente illusoria!

I fenomeni e gli enti fisici ci appaiono molteplici, mutabili, finiti, imperfetti ma sono in realtà delle illusioni che derivano dall'offuscamento/velamento della Coscienza Unica.

Il Cammino Ultimo di ogni essere sarebbe proprio quello di arrivare alla dissoluzione di tali illusioni e ricongiungersi alla Verità, all'Essenza, alla Pura Coscienza! Il raggiungimento di questo traguardo è definito come Risveglio o Illuminazione (in sanscrito Samadhi, lett. "unire assieme" - in giapponese Satori , lett. "rendersi conto").
    
La natura della Coscienza (del Nous) è dunque la natura del Tutto, la natura stessa di Dio ed è per questo che le Scienze Noetiche possono essere considerate come il campo più avanzato della conoscenza umana; non solo prendono in considerazione lo studio dei fenomeni esteriori e come essi originino da quello che - in termini più scientifici - potremmo definire il Campo di Coscienza Unificato, ma, soprattutto, aiutano l'essere umano a ritrovare la sua intima Essenza!

 

Articoli correlati: "Lo Spettro della Coscienza" - "Definizione del termine Noetica"

 


Progetto Atman
Una visione transpersonale dello sviluppo umano
Ken Wilber
Ed. Crisalide

 

 

 

Trilogia Reality Transurfing
I libri di base poer apprendere il Transurfing: Lo Spazio delle Varianti - Il Fruscio delle Stelle del Mattino - Avanti nel Passato
Vadim Zeland
Ed. Macro

 

 

 

Lo Spettro della Coscienza
Un classico della Psicologia Transpersonale
Ken Wilber
Ed. Crisalide


 

 

Bleep - Ma che ... bip...
sappiamo veramente!?

Alla scoperta delle nostre infinite potenzialità per modificare la realtà quotidiana
W.Arntz, B. Chasse, M.Vicente
Macro Edizioni


 

 

La Mente Estesa
Il senso di sentirsi osservati e altri poteri inspiegati della mente umana
Rupert Sheldrake
Edizioni Urra


 

 



La Matrix Divina
Un ponte tra tempo, spazio, miracoli e credenze
Gregg Braden
Macro Edizioni


 

 



The Living Matrix
La nuova Scienza della Guarigione attraverso il potere della mente
E. Pearl, L. Mc Taggart, B. Lipton
My Life Edizioni


 

 



La Coscienza Cosmica
Descrizione di che cosa consiste l'esperienza della coscienza cosmica
Richard M. Bucke
Crisalide Edizioni