Logo del sito Scienze Noetiche

Home “HOLOS” “SYNTHESIS” 240 Conferenze Raphael “SVILUPPO INTEGRALE” Apri una pagina a caso Mailing-list Chi sono Disclaimer

Libro: Incrollabile di Anthony Robbins

NOETICA
«Lo Spettro della Coscienza»



«Tutti gli eventi sono fenomeni nella coscienza.
Al di là di ciò che vediamo come realtà immanente esiste una realtà trascendente; alla fine tutta la realtà è racchiusa nella coscienza. La divisione della realtà tra trascendenza ed immanenza è un epifenomeno dell’esperienza»
Dr. Amit Goswami


Il concetto di "Spettro della Coscienza" è stato introdotto al grande pubblico da Ken Wilber grazie al suo libro omonimo ("Lo Spettro della Coscienza", Ed. Crisalide). L'idea che Wilber propone, in accordo con molte filosofie tradizionali (dal Vedanta, al Buddhismo Mahayana, allo Zen, allo Gnosticismo Cristiano, al Neoplatonismo, ecc…), è che esiste una sola, unica ed indivisa Coscienza alla base di tutto ciò che esiste e che ogni aspetto dell'Universo, quindi, non è altro che un aspetto di tale Coscienza Unica. A questa Coscienza Unica possiamo dare molti nomi: Dio, Assoluto, Tao, Brahman, Vuoto, ecc... ma nessun nome è in grado di definirla veramente. Nel libro Wilber spesso la definisce semplicemente con il termine: "Mente".

Come i diversi colori sono parti di un unico spettro cromatico (dal viola al rosso, passando per il verde), così i diversi stati vibrazionali della realtà sono parti di un unico spettro della Coscienza, del Nous (dai livelli spirituali-mentali a quelli materiali-fisici, passando per la dimensione energetico-emozionale).

Lo spettro vibrazionale dei colori

Lo spettro vibrazionale della Coscienza o Nous


La Coscienza Unica, immergendosi nello spazio e nel tempo, apparentemente si suddivide e si frammenta dando origine così alla molteplicità delle forme che riempiono l’Universo. Questa frammentazione è solo apparente perché l’Assoluto resta comunque indiviso, solo la sua manifestazione si manifesta come molteplice. Si creano "due mondi a partire da uno"!
Per vedere la Realtà così com’è bisognerebbe abbandonare tutte le costruzioni logiche. A questo proposito Huang Po (Maestro Zen) afferma che "La nostra originaria natura-di-Buddha è, nel senso più alto, priva della più piccola particella di oggettività"  e che "inizia a ragionarci e immediatamente cadrai in errore" e ancora "Tutti i Buddha e tutti gli esseri senzienti non sono altro che la Mente Unica, all’infuori della quale non esiste nulla".

La Pura Coscienza è quindi l'intima natura del Divino; al livello più alto (Coscienza Assoluta) rappresenta uno stato di pura Essenza dove non esistono differenze e dove non esiste neppure la manifestazione di una realtà sensoriale. La realtà che possiamo percepire attraverso i sensi inizia ad esistere solo quando questa Coscienza Assoluta viene velata e le differenze - che sono solo apparenti – si manifestano. Nella tradizione indiana si parla del Velo di Maya e in quella egiziana dei Veli di Iside, a simboleggiare l’occultamento della Verità (la Verità, infatti, è che non vi è separazione tra gli esseri, non esiste la molteplicità che i nostri sensi percepiscono come reale).

Il Velo di Maya - Copyright immagine Librasoulimages.com

Il Velo di Maya - Copyright immagine Librasoulimages.com


Wilber cerca di definire i vari livelli della realtà tramite una successione lineare - a beneficio della mente logica, in quanto la loro genesi è sincrona - dove ogni livello dello spettro origina da una frammentazione progressiva della Coscienza Unica. Per ogni frammentazione esiste un processo detto di "Dualismo-Repressione-Proiezione"; in tale processo uno stato unitario è diviso (dualità), ci disidentifichiamo dall’intero (repressione) e ci identifichiamo in una parte in una dualità (proiezione).

LO spettro della Coscienza secondo Wilber

Schema dei livelli della coscienza tratto dal libro "Lo Spettro della Coscienza" di Ken Wilber

 

N.B. Wilber è un filosofo molto fertile e ha sviluppato il suo pensiero in diverse fasi. Lo "Spettro della Coscienza" appartiene alla fase I (definita come "Romantica-Junghiana"). In questa fase è presente un errore che Wilber riconoscerà solo più tardi e cioè una confusione tra gli stadi prepersonali - ad es. l'innocenza del bimbo nel grembo materno - e quelli transpersonali - ad es. le esperienze di vetta dei mistici.
La fase II propone un modello basato su Sri Aurobindo e il Buddhismo Mahayana. La fase III supera il modello lineare precedente, nascono varie linee di sviluppo ed un concetto olografico. La fase IV segna la nascita del modello AQAL, che vedremo negli incontri seguenti, e l'attuale fase V è definita come una "Post-Metafisica Integrale". In questa fase che applica e rivede il modello di Spiral Dynamics, anch'esso oggetto di studio in seguito.

Wilber suggerisce ai suoi studenti di iniziare lo studio della sua Psicologia Integrale dalla fase II, ma al di là della mancanza di testi tradotti in italiano che limitano lo studio completo del suo pensiero, "Lo Spettro della Coscienza", resta - a mio parere - un libro molto bello ed i concetti espressi sono ancora estremamente validi! Per una sintesi delle opere di Wilber vedi qui: www.integralworld.net/it/summaries_it.html




"Lo Spettro della Coscienza" di Ken Wilber
Edizioni Crisalide


Lo schema proposto sopra corrisponde alle idee che costituiscono la fase I del pensiero di Wilber (detta "fase romantica"), l'evoluzione di questo schema risiede nei cosiddetti Quattro Quadranti, ma per lo scopo che ci prefiggiamo con questo articolo è uno schema utile e sempre valido.

Un'altra visualizzazione dello Spettro della Coscienza basato sulla Psicologia Transpersonale (che studia tutti gli stati di coscienza esperibili dall'individuo), può essere concepita come segue:

 

La nascita dell'Universo

Un modello di "Cartografia della Coscienza"
adattato da uno schema originale del Dr. Reginaldo Teixeira Coelho


 

Elenco lezioni del percorso Synthesis - Scienze Noetiche

Progetto Atman
Una visione transpersonale dello sviluppo umano
Ken Wilber
Ed. Crisalide

 

 

Lo Spettro della Coscienza
Un classico della Psicologia Transpersonale
Ken Wilber
Ed. Crisalide

 

 

Trilogia Reality Transurfing
I libri di base per apprendere il Transurfing: Lo Spazio delle Varianti - Il Fruscio delle Stelle del Mattino - Avanti nel Passato
Vadim Zeland
Ed. Macro

 

 

Bleep - Ma che ... bip...
sappiamo veramente!?

Alla scoperta delle nostre infinite potenzialità per modificare la realtà quotidiana
W.Arntz, B. Chasse, M.Vicente
Macro Edizioni

 

 

I Poteri Estesi della Mente
In questa edizione aggiornata, Sheldrake condivide oltre 25 anni della sua ricerca nella telepatia, nel potere di guardare, nella visione a distanza, nella precognizione, e nelle premonizioni animali
Rupert Sheldrake
Edizioni Urra

 

 



La Matrix Divina
Un ponte tra tempo, spazio, miracoli e credenze
Gregg Braden
Macro Edizioni

 

 



The Living Matrix - La nuova Scienza della Guarigione
In questo video vengono raccontate le storie di persone che sono riuscite a recuperare la salute grazie a terapie alternative, come la Riconnessione e la Programmazione Neuro-linguistica; il film rivela le teorie scientifiche che stanno dietro a queste guarigioni, indicando i parametri che sono destinati a condizionare il futuro della scienza della guarigione
E. Pearl, L. Mc Taggart, B. Lipton
My Life Edizioni

 

 



La Coscienza Cosmica
L'autore di questa opera sostiene che la coscienza umana, lungi dall'aver raggiunto il suo massimo livello di sviluppo, possiede ancora immense potenzialità di espansione; Bucke dedica la maggior parte del libro all'esame delle vite di uomini come Budda, Gesù, S. Paolo, Dante, Spinoza ed altri e, attraverso di esse, spiega in cosa consista l'esperienza della coscienza cosmica
Richard M. Bucke
Crisalide Edizioni

 

 

Il Segreto della Vita Quantica

Il Segreto della Vita Quantica
Una potente tecnica per migliorare te stesso eliminando problemi, dolori e preoccupazioni
Frank Kinslow
Macro Edizioni