Logo del sito Scienze Noetiche

   UNO STRAORDINARIO PERCORSO ONLINE DI CRESCITA INTEGRALE: CLICCA QUI


Home “HOLOS” “SYNTHESIS” 240 Conferenze Raphael Percorso Online di Sviluppo Integrale Mailing-list Chi sono Disclaimer

SIMBOLOGIA
«Il Simbolo della Fenice»

Un simbolo potente per la psiche umana è quello della Fenice, (dal gr. foinix = rosso porpora) che rappresenta il ciclo di morte-rinascita ed il mistero dell'immortalità. Per gli alchimisti era uno dei simboli della trasmutazione alchemica, per i primi cristiani era il simbolo della resurrezione della carne e della figura di Gesù ed in ambito transpersonale simboleggia la rinascita spirituale che avviene a seguito dell'incenerimento della falsa visione dell'ego!

Chiunque scelga di intraprendere un percorso di evoluzione personale, così come chi desidera sviluppare appieno il proprio potenziale noetico, deve accettare l'idea di una progressiva traformazione del proprio sistema di credenze. La crescita personale implica sempre molte morti e rinascite, esattamente come quelle vissute dalla Fenice. E' necessario imparare a mettersi in discussione (cosa di certo non semplice) e lasciare andare vecchi concetti ed abitudini, in particolare le convinzioni più limitanti e cristallizzate. Un nuovo respiro della coscienza potrà così emergere e una visione più luminosa e possibilista potrà farsi spazio... Questo processo è ciclico, periodicamente, infatti, si presentano delle fasi di crisi e di rimessa in discussione, in modo tale che il ciclo di purificazione e rinnovamento possa ripetersi ed affinarsi!


La Fenice e il suo potere di trasmutazione

In Occidente la simbologia della Fenice ci è stata trasmessa dagli scrittori greci (in particolare Esiodo ed Erodoto) che riferivano di uno stupefacente animale presente in Egitto chiamato Bennu (dal "benu" = risplendere, sorgere o volare), sacro per la città di Heliopolis (lett. "Città del Sole") e consacrato a Ra (Dio del Sole). In alcune tradizioni antiche si ritiene consacrata ad Osiride.

Poiché si pensava vivesse in un'oasi del deserto d'Arabia è stata anche chiamata "Araba Fenice". Il suo canto era talmente melodioso che il Dio del Sole arrestava la sua barca per ascoltarlo; ne poteva esistere un solo esemplare e poiché si autorigenerava era anche considerata un simbolo di androginia. Inizialmente rappresentata in Egitto come un airone, la Fenice ha poi assunto l'immagine di un'aquila nella cultura greco-latina; il suo colore è il rosso-porpora e dorato.

In molte culture esiste un animale mitologico analogo alla Fenice; è infatti presente nei miti cinesi (Feng-Huang: "Maschio-Femmina"/Tan Niao: "Uccello di Cinabro"), indo-buddisti (Garuda), giapponesi (Ho-oo/Karura), coreane (Bonghwang), persiani (Simurgh), ebraici (Milcham/Hol/Ziz), amerindi (Yel/Wakonda), sumeri, assiri, incaici, azteca ed anche russi (Uccello di Fuoco).

 

 

Elenco lezioni del percorso Synthesis - Scienze Noetiche

Iscriviti alla newsletter e ricevi dei contenuti gratuiti in esclusiva!




Enciclopedia dei Simboli
Astrologia, cabala, alchimia, emblemi araldici, divinità : la ricerca perenne dei significati nascosti
Hans Biedermann
Garzanti Edizioni

 

Dizionario dei Simboli,
dei Miti e delle Credenze

Da Abracadabra a Zeus 1000 simboli e concetti spiegati attraverso la mitologia, l'esoterismo, la religione e la psicologia
Corinne Morel
Giunti Edizioni


 

Dizionario dei Simboli
Dizionario dei Simboli Miti, sogni, costumi, gesti, forme, figure, colori, numeri
Jean Chevalier - Alain Gheerbrant
Bur Rizzoli


 



Simboli della Scienza Sacra
La coppa del Graal e la Lingua degli Uccelli, il loto e la rosa, lo Zodiaco e il Polo, la montagna e la caverna, la cupola e la ruota, l'Albero del Mondo e l'Albero della Vita, il ponte e i nodi, il cuore e il granello di senape, la Tetraktys e la bevanda dell'immortalità, l'uovo del Mondo e molti altri...
René Guénon
Adelphi Edizioni