Logo del sito Scienze Noetiche

Home Mappa Chi sono Synthesis Online Arte del Manifesting Mailing-list Disclaimer

SIMBOLOGIA
« Schemi vibrazionali alla base delle correlazioni simboliche»

Questo articolo articolo fa parte del percorso di crescita transpersonale e spirituale "Synthesis", creato dal dott. Nicola Saltarelli per conoscere sé stessi e andare oltre il velo della realtà ordinaria. Se volessi sostenere questo sito e cogliere un'opportunità straordinaria di trasformare la tua vita, iscriviti al percorso premium:"Synthesis Online".

Abbiamo visto che il simbolo non parla alla mente analitica (razionale) ma a quella analogica (intuitiva), non subisce quindi i limiti che la mente razionale possiede e non è strettamente racchiuso in interpretazioni dogmatiche. Ciò che mantiene in correlazione un significato con il suo significante è il modello (pattern) vibrazionale che li caratterizza entrambi, che è analogo se non proprio identico.

Il pattern vibrazionale può essere intrinsecamente presente nella struttura di un oggetto o essere vivente (come evidenziato nella dottrina delle segnature di Paracelso) ma può anche ricevere tale modello in virtù di una impressione emozionale (individuale o collettiva) nata a seguito di un vissuto esperienziale particolarmente significativo, o perché forte o perché ripetuto nel tempo.



Il senso di un simbolo è riconosciuto dalla mente analogica sulla base
del suo schema vibrazionale; entità appartenenti a campi del tutto diversi
(oggetti, posture, biotipi, ecc...)
sono correlati proprio dallo stesso pattern vibratorio.


Esistono, quindi, almeno tre livelli interpretativi diversi dei simboli: 1) universale: significato generale appartenente all'inconscio collettivo dell'intera umanità, la sua natura è atemporale; locale: significato presente in uno specifico ambiente micro o macro culturale (ad es. connesso ad una etnia specifica o caratteristico di un'area geografica); 3) personale: significato limitato all' esperienza soggettiva di un singolo individuo (connesso alla memoria esperienziale emozionale del soggetto). Gli ultimi due livelli derivano da un vissuto di natura temporale.

La reale natura costitutiva dei simboli è quindi uno schema vibratorio, che può variamente manifestarsi sotto forma di immagine, colore, suono, forma, sensazione, funzione a seconda dell'apparato di decodificazione (la vista, l'udito, la propriocezione, la sensibilità animica, l'intellezione). Tenendo questo a mente si può comprendere come mai enti apparentemente dissimili tra loro (ad es. un sentimento, un organo del corpo, un metallo) siano accomunati sul piano simbolico: quello che li caratterizza è che possiedono lo stesso modello vibrazionale, il medesimo schema di risonanza.

E' interessante notare che la stessa fisica sta avanzando l'idea che tutto ciò che esiste in Natura nasca dalla vibrazione di filamenti infinitesimali, le stringhe, che a seconda del modo in cui vibrano producono tutti i fermioni e i bosoni esistenti (cioè le particelle elementari costitutive della materia e dell'energia). Anche in questo caso tutto è riconducibile ad uno schema vibratorio.

A puro titolo di esempio, e con una notevole semplificazione, vediamo delle correlazioni tra pianeti astrologici, metalli alchemici, organi corporei e struttura di personalità .


SATURNO......Piombo (Pb)......Ossa.......Rigore, Concretezza
GIOVE........Stagno (Sn)......Fegato.....Prosperità, Moralità
MARTE........Ferro (Fe).......Sangue.....Energia, Audacia,
SOLE.........Oro (Au).........Cuore......Autostima, Forza, Positività
VENERE.......Rame (Cu)........Vene.......Amore, Armonia
MERCURIO.....Mercurio (Hg)....Nervi......Intelligenza, Comunicazione
LUNA.........Argento (Ag).....Pelle......Sensibilità, Emozionalità

Antichi simboli alchemici rappresentanti l'Argento e l'Oro

 

 

Torna in cima

Scienze Noetiche Synthesis - Percorso di Risveglio


Cibi crudi Giardino dei Libri




Enciclopedia dei Simboli
Astrologia, cabala, alchimia, emblemi araldici, divinità : la ricerca perenne dei significati nascosti
Hans Biedermann
Garzanti Edizioni

 

 

Dizionario dei Simboli,
dei Miti e delle Credenze

Da Abracadabra a Zeus 1000 simboli e concetti spiegati attraverso la mitologia, l'esoterismo, la religione e la psicologia
Corinne Morel
Giunti Edizioni


 

 

Dizionario dei Simboli
Dizionario dei Simboli Miti, sogni, costumi, gesti, forme, figure, colori, numeri
Jean Chevalier - Alain Gheerbrant
Bur Rizzoli


 

 



Simboli della Scienza Sacra
La coppa del Graal e la Lingua degli Uccelli, il loto e la rosa, lo Zodiaco e il Polo, la montagna e la caverna, la cupola e la ruota, l'Albero del Mondo e l'Albero della Vita, il ponte e i nodi, il cuore e il granello di senape, la Tetraktys e la bevanda dell'immortalità, l'uovo del Mondo e molti altri...
René Guénon
Adelphi Edizioni




 


Vai al percorso Synthesis Online


Corso sulla Comunicazione

Esoterismo e Iniziazione
31 Agosto 2014